Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Regola tecnica campeggi e villaggi turistici, prevenzione incendi

Ciò che segue è quanto è stato stabilito dall’art. 2 del decreto 28 febbraio 2014 del Ministero dell'Interno, che ha in allegato la regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio delle strutture turistico - ricettive in aria aperta (campeggi, villaggi turistici, ecc.) con capacità ricettiva superiore a 400 persone.

Per quanto concerne le strutture turistico - ricettive in aria aperta, come campeggi, villaggi turistici e simili, con una capacità ricettiva che supera le 400 persone, queste devono essere realizzate e gestite in modo da: a) minimizzare le cause di incendio; b) garantire la stabilità delle strutture portanti al fine di assicurare il soccorso agli occupanti; c) limitare la produzione e la propagazione di un incendio all’interno della struttura ricettiva; d) limitare la propagazione di un incendio ad edifici od aree limitrofe; e) assicurare la possibilità che gli occupanti lascino i locali e le aree indenni o che gli stessi siano soccorsi in altro modo; f) garantire la possibilità per le squadre di soccorso di operare in condizioni di sicurezza.

Il decreto in esame è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 61 del 14 marzo 2014 ed entrerà in vigore il prossimo 13 aprile.

In materia di prevenzione incendi, nella Gazzetta Ufficiale n. 62 del 15 marzo scorso, sono stati pubblicati altri due decreti del Ministero dell'Interno: il decreto 3 marzo 2014 e il decreto 4 marzo 2014.

L'allegato al decreto 3 marzo 2014 sostituisce il titolo IV - Rifugi Alpini della regola tecnica allegata al decreto del Ministro dell'interno 9 aprile 1994.

Il decreto 4 marzo 2014 va ad introdurre, invece, modifiche ed integrazioni all'allegato al decreto 14 maggio 2004, che vanno ad approvare la regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto con una capacità complessiva non superiore a 13 m³.

La prevenzione è molto importante sia per le strutture turistiche che per tutti gli altri edifici, in questo modo si evitano spesso problemi peggiori.

incendi

Impianti di protezione attiva, nella prevenzione antincendi


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito