Responsabile del procedimento nelle opere pubbliche

responsabile
Il responsabile del procedimento svolge funzioni amministrative e di controllo della realizzazione dell’opera. Il R.P. è delegato della responsabilità dell’istruttoria e di tutti gli altri adempimenti inerenti al singolo procedimento nonché dell’adozione del provvedimento finale. Da chi viene nominato? Esso viene nominato dalla P.A., nell’ambito del proprio organico, prima che il progetto preliminare venga predisposto e inserito nel programma triennale dei lavori. Se, però, l’organico della P.A. o i dipendenti non siano in possesso delle proprie professionalità, i compiti del responsabile del procedimento possono essere demandati a soggetti esterni aventi le specifiche competenze di carattere tecnico,economico, finanziario, amministrativo, organizzativo e legale. Questi, devono avere, inoltre, stipulato un’adeguata polizza assicurativa e operativa dei rischi professionali. Le competenze del responsabile del procedimento possono essere attribuite al responsabile dell’ufficio tecnico, in materia di lavori pubblici, in caso di particolari necessità nei comuni con una popolazione inferiore a 3000 abitanti e per importi inferiori di 300.000€, che non siano, però, particolarmente complesse. Il responsabile del procedimento, garantisce che l’intervento deve garantire che l’intervento si svolga in maniera unitaria in merito alla qualità della richiesta, conformità alla legge, sicurezza, salute dei lavoratori, trasparenza nei confronti della società e dell’azione amministrativa, tempi e costi preventivati. Per quanto concerne i compiti del responsabile del procedimento, egli deve : convocare la conferenza dei servizi; occuparsi della validazione del progetto preliminare; redigere il documento preliminare alla progettazione (DPP); coordinare e verificare la predisposizione dei bandi di gara nonché lo svolgimento delle successive procedure; promuovere l’istituzione della D.L.; verificare ad ogni livello la corrispondenza con la normativa vigente, le indicazioni del documento preliminare e la disponibilità finanziaria; accertare la data di inizio dei lavori e ogni altro termine di svolgimento; autorizzare la D.L. alla consegna dei lavori; designare il coordinatore per la progettazione ed il coordinatore per l’esecuzione dei lavori in sicurezza; vigilare sulla loro attività, valutare il piano di sicurezza e coordinamento e l’eventuale piano generale di sicurezza, assumere il ruolo di responsabile dei lavori ai fini del rispetto delle norme di sicurezza e salute dei lavoratori; se non vuole adempiere ai compiti previsti dalle norme viene convocato un altro responsabile dei lavori; comunicare all’impresa i nomi dei coordinatori; trasmettere le notifiche all’organo sanitario. La pubblica amministrazione è molto complessa e articolata, questo richiede speso tempi lunghi.

Articoli simili: