Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Mirko

Ristrutturare rustico: le idee per renderlo molto attraente

Molto spesso si decide di ristrutturare rustico per poter creare una vera e propria opportunità di realizzare qualcosa che si ha nella mente e si vuole realizzare un progetto particolare. Si deve tenere presente che una casa non conclusa è un disegno ancora da completare andando a realizzare l'idea abitativa che si ha in mente senza dover sottostare al progetto di altri. E' importante tenere presente che vi sono una serie di soluzioni che possono essere creati ad hoc per costruire una casa con tutti gli ultimi ritrovati tecnologici. Naturalmente è necessario tenere presente che vi sono una serie di regole e leggi che devono essere seguite con molta attenzione in modo da non rischiare di esser costretto a modificare o addirittura eliminare tutto il lavoro datto in precedenza. Il lavoro che si ha di fronte è molto perché sarà necessario procedere con la divisione degli spazi, la scelta dei materiali per la pavimentazione e quelli per la coibentazione. Da non dimenticare che bisogna rispettare la normativa antisismica quindi sarà necessario mettere in conto tutte le procedure per creare un ambiente sicuro. Ultimo elemento da valutare, questo fattore sarà esposto con maggiore dovizia di particolari in seguito data la vastità dell'argomento, è la necessità di seguire la legislazione del nostro paese in materia di edilizia.

Ristrutturare rustico: partiamo dalla muratura

Il primo elemento da tenere in grande attenzione è partire con il rifacimento degli interni e degli esterni e se il lavoro vero e proprio dovrà essere effettuato da operai specializzati ma soprattutto in regola la scelta dei materiali dev'esser effettuata dal proprietario. Questo è un momento topico della ristrutturazione potendo decidere come modificare i vari muri della casa. In primo luogo è necessario tenere presente che vi sono delle opportunità negli isolanti termici. Come abbiamo già visto in precedenza, si parla di un elemento in grado di rendere la propria casa molto più vivibile in quanto limita la perdita di calore portando ad avere una casa più calda d'inverno e fresca d'estate. Questi isolanti per tetti sono molto importanti non solo per la parte superiore della casa ma anche per tutta la struttura dell'edificio. Si può decidere di inserirli affiancati al muro nella parte interna, facendo però attenzione a non lasciare spazi tra il pannello ed il muro per non far crescere la muffa. Un'altra utile opportunità potrebbe essere il cappotto in modo da non occupare spazio all'interno dell'edificio e mantenere comunque la casa protetta. Altro elemento importante è rappresentato dalle opere in muratura interne, attenzione ai permessi che il comune deve rilasciarvi, in modo da poter creare degli spazi dove inserire delle vere e proprie nicchie dove creare degli scaffali. Questa soluzione non solo aumenta il fascino dell'edificio ma si guadagna anche dello spazio. Sono le aperture per le finestre e la porta da tenere in grande attenzione perché potrebbero non essere in linea andando a creare dei problemi durante l'installazione degli infissi. In quel caso si dovrà correre ai ripari. Parlando di infissi è bene scegliere quelli che possano offrire un buon isolamento termico in modo da poter aumentare la possibilità di ottenere un migliore rispetto dell'ambiente e prestazioni energetiche. Gli impianti potrebbero essere un problema perché non sempre è conveniente eliminare le piastrelle originali, naturalmente se queste sono di pregio.

Dopo aver ristrutturato è necessario ora arredare il nostro ex rustico

L'arredamento è la seconda e conclusiva fase del processo che si ristrutturazione rustico e questa deve essere organizzata in modo da poter migliorare l'organizzazione dello spazio dell'abitazione. Si deve tenere preante che, per rimanere nello spirito del recupero è possibile adoperare dei prodotti che vengono ottunuti magari recuperando il portone del rustico per poi verniciarlo col colore preferito. Naturalmente bisogna poi sceglierli della stessa tinta. Una buona scelta per la cucina è quella in legno perché riesce ad offrire un fascino unico soprattutto se la casa si trova in campagna. Se si decide di eliminare il vecchio pavimento è possibile scegliere il cotto oppure il laminato in modo da renderlo in linea con lo stile della cucina. Il laminato riesce ad offrire una serie di interessanti caratteristiche che comprendono la resistenza e la praticità. Inoltre sono molto facili da pulire tenendo presente anche che se è presente un grande giardino sarà molto difficile pulire ogni giorno. La scelta di ogni elemento dev'essere effettuata riuscendo ad unire la praticità con lo stile in modo da poter avere il massimo dalla propria abitazione. Le altre stanze possono essere arredate in base all'idea che si ha della propria abitazione.

ristrutturare rustico

Isolanti per tetti: quali sono le caratteristiche principali?

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito