Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2021),

Come ristrutturare casa: idee fai da te originali e pratiche

State pensando di ristrutturare casa? Avete due alternative da scegliere: affidarsi ai professionisti del mestiere oppure optare per la ristrutturazione fai da te. In realtà i dati parlano chiaro: la percentuale degli italiani che scelgono di ristrutturare casa optando per il fai da te è piuttosto alta e coinvolge circa il 70% delle persone. Quando si parla di ristrutturazione fai da te si spazia poi fra lavori estremamente diversi, da quelli più impegnativi, come il cambio delle vecchie piastrelle alla costruzione del muretto in giardino, ai lavori più semplici, come la tinteggiatura, la creazione di nicchie, la realizzazione di pareti in cartongesso o magari le piccole riparazioni, piccoli lavori di bricolage per abbellire casa, la realizzazione di oggetti di arredo, spesso con materiali di recupero. La maggior parte delle persone opta per dei piccoli lavori artigianali in casa o in giardino, ma molti si dedicano alle vere e proprie ristrutturazioni di casa. Ovviamente ristrutturare casa fai da te consente un notevole risparmio rispetto alla tradizionale ristrutturazione che viene effettuata affidandosi ai professionisti del mestiere senza dimenticare in ogni caso che per dedicarsi alla ristrutturazione fai da te è necessario avere una buona predisposizione alla manualità e naturalmente anche alla creatività, per cercare di sfruttare le idee più originali e rendere unica la propria abitazione. Vediamo qualche idea su come ristrutturare casa.


Ristrutturare casa fai da te, i vantaggi

Ristrutturare casa fai da te consente di poter risparmiare sulla spesa, decisamente più alta se affidata a un professionista, ma ovviamente richiede manualità e competenza che non possono essere improvvisare anche se è vero che è possibile potersi aiutare con una serie di tutorial o il supporto delle riviste specializzate. Naturalmente quando si parla di ristrutturazioni fai da te ci si riferisce generalmente a una tipologia di lavori che non riguardano le strutture portanti o gli elementi strutturali della propria abitazione, lavori che necessariamente devono essere affidati solo ed esclusivamente ai professionisti del settore. C’è anche chi scegliere la ristrutturazione fai da te senza affidarsi a un’impresa, ma citando personalmente tutti gli aspetti necessari per poi far svolgere effettivamente il lavoro a un professionista. In questo caso sarà bene avere a mente il progetto da seguire e sarà necessario definire il budget, acquistare i materiali e sbrigare ovviamente tutti diversi aspetti di carattere burocratico. Ci sono infatti una serie di attività sono libere che è possibile effettuare senza alcun tipo di permesso, ma ci sono anche tante altre attività che devono essere svolte dolo dopo il rilascio di un permesso apposito. La manutenzione ordinaria fa parte ad esempio dell’edilizia libera e include lavori come la tinteggiatura delle pareti o la sostituzione dei rivestimenti interni, così come la sostituzione degli impianti o la pavimentazione degli spazi esterni. Ci sono poi una serie di lavori di ristrutturazione fai da te che necessitano del permesso comunale o regionale senza il quale si rischierebbe di incorrere in sanzioni amministrative oppure addirittura di reato di abuso edilizio. Tra questi, la SCIA Acronimo di Segnalazione Certificata di Inizio Attività, permesso che consente di ristrutturare casa con il fai da te o tramite un impresa, ma che richiede la presenza di un addetto professionista che possa certificare i lavori svolti. Si tratta del permesso più semplice, una segnalazione da effettuare all’amministrazione pubblica competente e che consente di cominciare subito i lavori dal giorno stesso della segnalazione al Comune.

Ristrutturazione fai da te, le idee

Se pensate che ristrutturare casa fai da te sia la soluzione giusta, ecco qualche idea sui lavori che potreste effettuare cogliendo l’occasione per effettuare degli interventi originali per l’arredamento.

Tinteggiare le pareti

Tinteggiare le pareti è utile per rinfrescare la casa, ma anche per conferire maggiore personalizzare all’ambiente. Ricordate di applicare un primer se scegliete dei colori scuri e scegliete dei colori che siano coerenti con i mobili. Ricordate di utilizzare la carta vetro se la superficie non è uniforme, poi passate alla tinteggiatura vera e propria utilizzando un rullo e un pennello per le necessarie rifiniture.

Rinnovare le piastrelle

Se volete rinnovare un ambiente della casa piastrellato potrete scegliere di applicare delle apposite laminazioni adesive che potrete incollare sulle precedenti piastrelle della cucina o del bagno. Ricordate che le laminazioni adesive regalano un aspetto tutto nuovo all’ambiente e si rimuovono molto facilmente senza dover effettuare dei lavori di muratura.

Carta da parati o foto murali

Ristrutturare casa idee originali? La soluzione potrebbe arrivare dalla copertura della vecchia carta da parati con una grande foto murale: si tratta dell’applicazione di una seconda carta, quasi da parati, che dovrete far aderire perfettamente alla parete per evitare bolle.

Mensole e ripiani

La ristrutturazione fai da te passa anche attraverso l’installazione di mensole e ripiani. Si tratta di elementi di design, magari come mensole in legno grezzo, che possono migliorare le funzionalità dello spazio e possono essere installate molto facilmente, perfette per recuperare spazio negli ambienti ridotti.

Nicchia in cartongesso

Ristrutturare casa idee originali? Se volete ravvivare l’ambiente e ampliare lo spazio, la nicchia in cartongesso è la soluzione che fa per voi: si tratta di uno spazio incavato e ricavato all'interno dello spessore di un muro. Potrete realizzare una nicchia in cartongesso, versatile ed estremamente personalizzabile che potrete utilizzare come decorazione, per ricavare una zona studio o una zona relax.

Divisorio in cartongesso

La ristrutturazione fai da te con soluzioni originali spesso e volentieri passa attraverso la scelta del cartongesso, un materiale composto da un nucleo di gesso, rivestito da entrambi i lati con uno strato di cartone, ideale per i lavori fai da te che si presta alla rimodulazione degli spazi. Può essere utilizzato come materiale ad esempio per la costruzione di pareti divisorie: dopo la posa può essere pitturato con estrema facilità.

Cambiare i lampadari

Qualche idea originale per la ristrutturazione della casa fai da te potrebbe passare anche dalla sostituzione dei lampadari: si tratta di elementi decorativi che rendono la casa più elegante. È sufficiente cambiare ad esempio un lampadario per regalare un aspetto tutto nuovo all’ambiente.


Nicchia nel muro salotto: come crearla, costo e idee