Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Arredare una casa con il beige: consigli per non sbagliare!

Molti dei nostri lettori hanno scelto di arredare la propria casa utilizzando il beige come colore di riferimento. Il colore beige connota le vibrazioni “terrose”, e decorare con tale tonalità la propria casa, la farà percepire più “naturale”.

Ma che cosa significa esattamente il colore beige? E come si può fare per poter migliorare l’efficacia del proprio arredamento con questa tonalità?

Cerchiamo di saperne di più, illustrando alcune linee guide fondamentali per non sbagliare mira!

Che cosa significa il colore beige?

Come abbiamo già avuto modo di affermare qualche riga fa, il beige connota elementi della terra, come la sabbia, le rocce, la lana e il legno. Si tratta dunque di elementi naturali, che potranno essere facilmente richiamati alla mente puntando proprio su questo colore con maggiore incisività.

In genere, il beige è calmo, neutro e versatile, e proprio per questo motivo è spesso incorporato negli ambienti d'ufficio. Niente vi vieta, naturalmente, di poterlo invece sposare esclusivamente in ambito domestico.

Come risultato di quanto sopra, il beige è giunto ad essere associato ad affidabilità e produttività, in tutte le sue principali varianti, come il marrone chiaro, la crema, il bianco sporco e la sabbia.

Quali colori possono far risaltare al meglio il beige?

Come tutti i colori piuttosto tenui, per poter far risaltare al meglio il beige è fondamentale cercare di abbinare le giuste tonalità, affinché il beige possa spiccare con maggiore focalizzazione.

Ad ogni modo, per vostra fortuna, non è affatto difficile. Basta infatti scegliere due colori sulla ruota colori, mescolarli con il bianco, e il risultato sarà molto spesso una qualche sfumatura di beige. Usando questo metodo, il colore beige può essere ricreato con una varietà di sfumature, con i beige rossi e i gialli avranno sfumature più calde, mentre i beige blu e viola avranno sfumature più fredde, e i beige bianco si sentiranno più chiari e “leggeri”.

Partendo da questo elemento di considerazione di base, sarà molto semplice cercare di arrivare a far risaltare al meglio il beige, visto e valutato che basterà giocare con la ruota dei colori per poter cercare la giusta sintonia cromatica.

Decorare con il beige

Quando si tratta di scegliere i colori per decorare case e interni, il beige, per un motivo o per l'altro, viene spesso evitato. Forse perché il beige non è così "morbido" o "audace" come altri colori neutri (pensate al bianco sporco o al grigio ardesia), o forse perché il beige è spesso considerato un colore "di default", basico e di scarsa ispirazione.

Ad ogni modo, niente di più sbagliato. Evitare il beige solo perché sembra "opaco" è un grande errore, perché questa considerazione superficiale non potrebbe essere più lontano dalla verità!

Il beige può anche essere un colore neutro, ma questo non significa affatto che non si possa utilizzare questo colore per poter arricchire di stile il proprio appartamento. La chiave del successo è quella di rendere i colori che circondano il beige, chiari e complementari. Prova per esempio a mettere un divano, una sedia e un pouf beige vicino a un tappeto bianco, una parete e delle tende per un soggiorno che richiamano tale tonalità.

Naturalmente, quanto sopra è solamente una breve introduzione che ti permetterà di valorizzare al meglio le vostre scelte di arredamento. Provate a effettuare qualche esperimento, in angoli di casa che generalmente sono meglio in grado di accettare il beige al loro interno, come il soggiorno o la cucina. Siamo certi che in breve tempo riuscirete a trovare una soluzione alle vostre esigenze di arredamento, facendo diventare il beige un vero e proprio elemento premiante!

Insomma, il beige può rinfrescare, calmare e definire: è sufficiente essere consapevoli dei colori con cui si sceglie di abbinarlo!

beige

Ingresso, gli errori che si fanno nell'arredarlo

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito