Come arredare la camera da letto

camera da letto

Quando si tratta di predisporre la propria camera da letto ideale, ci sono alcuni concetti base con i quali probabilmente conviene soffermarsi un po’, e piccoli dettagli che potete arricchire per poter rendere la vostra camera da letto pienamente personale e confortevole.

In particolare, arredare la vostra camera da letto comporta una serie di decisioni fondamentali, che nella maggior parte dei casi iniziano con i mobili “base” come il letto, i comodini, il comò, il cassettone, e così via. Una volta compresi questi aspetti fondamentali, si può passare ai dettagli, estetici e funzionali. Cerchiamo di saperne di più.

Scegliere lo stile e i colori predominanti

Sicuramente la prima cosa da fare è scorrere qualche foto e cercare di capire quali sono i vostri gusti .Gli stili sono tantissimi, dal moderno al classico, ma sarà giusto rendere conto anche alla paviementazione e gli infissi per poter scegliere lo stile più adatto.

Successivamente sarà semplice reperire mobili e accessori che renderanno la vostra camera da letto unica nel suo genere.

Una volta stabilito il genere è possibile dipingerer le pareti con uno o più colori predominanti. Per le camere da letto però ci sono dei colori assolutamente vietati, infatti ci sono delle regola ben precise per scegliere il colore delle pareti in base al suo uso.

Sicuramente sono da preferire colori dai toni freddi come il turchese, il blu o il violetto che coinciliano il rilassamento e il sonno.

Successivamente bisognerà stabilire l'arredamento e lo stile anche in base alla metratura della stanza.

Arredare stanza da letto di piccole dimensioni

Come accennato in precedenza, arredare questa stanza potrebbe rischiare di farci perdere molto tempo quindi è necessario progettare al meglio le varie parti di questo ambiente prima di iniziare.

Un punto importante è se si dispone di una stanza da letto di piccole dimensioni. Se lo spazio è poco è necessario doversi ingegnare in soluzioni innovative in grado di ottenere un design particolare riuscendo allo stesso modo a stipare vestiti e tutto ciò che si possiede.

Lo spazio di cui si necessita è un elemento molto importante e delicato perché nel caso si sbagliassero le misure potrebbe diventare un problema poi l'inserimento dei mobili. E' quindi necessario fare molta attenzione alle misure.

La funzionalità è un altro aspetto da tenere in grande attenzione perché questa stanza deve riuscire a stipare delle grandi quantità di vestiti e accessori, quindi in primis bisogna scegliere l'armadio adatto alle proprie esigenze.

Scegliere l'armadio

Nella scelta dell'armadio è importante trovare il giusto rapporto di misure, questo deve essere scelto in base alla grandezza della stanza e non deve risultare ne troppo grande ne troppo piccolo.

Vediamo quali sono le dimensioni che devono essere prese in considerazione per poter ottenere degli ottimi risultati una volta che sarà posizionato nella propria abitazione:

altezza: gli armadi solitamente misurano 2 mt, ma è bene assicurarsi sempre che non si stia comprando un fuori misura.
larghezza: Se gli spazi non sono particolarmente elevati è consigliabile optare per i modelli più compatti.

Se invece si dispone di molto spazio un'ottima soluzione è quella di optare per una cabina armadio: una soluzione più comoda ma anche più capiente.

Tipologie di armadi

Sono presenti sul mercato varie tipologie di armadi così da soddisfare ogni gusto o esigenza:

ante a battente: una scelta elegante quindi consigliata ma solo se la stanza è sufficientemente larga;
ante scorrevoli: scelta consigliata per chi ha una stanza stretta, poichè l'apertura delle ante non richiede ulteriore spazio;
complanari: è una soluzione ibrida perché durante l'apertura sebbene a scorrimento le ante si aprono sullo stesso piano;
a vista: non vi sono barriere che si interpongono tra l'utilizzatore e l'interno dell'armadio. Una soluzione moderna e comoda che potrebbe comunque non essere particolarmente amata dagli utenti.

Scegliere il letto

Con una tale varietà di disegni, stili e materiali tra cui scegliere, è lecito affermare che c’è un letto ideale per ciascuno di noi. A voi non rimarrà pertanto altro da fare che decidere quale opzione – tra quelle numerose presenti sul mercato – può adattarsi a voi e al vostro spazio al meglio, considerando attentamente ogni opzione.

Dai letti a piattaforma a quelli a pannello, da quelli imbottiti a quelli a contenitore, passando per quelli a baldacchino, ogni struttura di letto ha i suoi pregi e i suoi difetti, lasciando a voi il piacere di scoprire quale sia il giusto equilibrio.

Come scegliere i contenitori

Anche i vostri vestiti e i vostri accessori meritano il giusto luogo per un riposo, e… avete tante opportunità in tal senso! Per esempio, i comò bassi, che includono sei o più cassetti, sono incredibilmente versatili. È inoltre possibile prendere visione di oggetti decorativi sulla parte superiore, o aggiungere uno specchio per creare una funzionalità aggiuntiva.

Possiamo poi optare per dei cassetti più alti e sottili, come i settimini, che hanno tra i tre e i sette cassetti. Anche questi sono disponibili in una vasta gamma di design, lasciando spazio alla migliore integrazione con il resto dell’arredamento.

Vicino al letto è poi possibile introdurre dei comodini, bassi e accessibili direttamente dal letto, da porre alla stessa altezza del materasso. Dal momento che la parte superiore di un comodino di solito contiene gli elementi essenziali, come il telefono, la lampada e la bottiglia d'acqua, scegliete un'opzione che sia abbastanza ampia da adattarsi a tutto.

Altri elementi per la camera da letto

Gli elementi di arredo per la camera da letto non sono certamente finiti qui. Per esempio, sia che abbiate bisogno di un mini ufficio in camera da letto, sia che desiderate un luogo per la giusta ispirazione, una scrivania può fungere da biglietto da visita per una maggiore produttività e creatività. Dalle opzioni per un design pulito e minimale, alle opzioni con molti cassetti, potete scegliere quel che desiderate!

Un altro elemento è rappresentato dalle panche. Se posizionata alla fine del letto, una panca funge da perfetto posatoio. È possibile sedersi, indossare le scarpe, controllare il telefono e prendersi un momento di relax all'inizio o alla fine della giornata.

Come scegliere gli accessori per la camera da letto

Tra gli altri accessori ci sono i tappeti: i vostri piedi hanno bisogno di un posto morbido per “atterrare” quando vi svegliate, specialmente se la vostra camera da letto ha pavimenti piuttosto duri. Quando si sceglie un tappeto, assicuratevi di considerare le dimensioni, che dipenderanno da quelle del vostro letto.

Un altro elemento di particolare moda sono i Wall Décor, le decorazioni a muro. Svegliarsi e addormentarsi a parete - che si tratti di un tessuto appeso, di un'opera d'arte ispiratrice o di scaffali pieni delle foto e dei ricordi preferiti - può trasformare la camera da letto in un luogo speciale, ultra personalizzato.

Ancora, molte persone non possono rinunciare alla presenza di specchi: con una varietà di forme, dimensioni e stili tra cui scegliere, ci sono un sacco di opzioni tra cui scegliere. È possibile posizionare uno specchio rotondo sopra il letto, appendere uno specchio rettangolo sopra il cassettone, usare uno specchio in “piedi”, come quelli sottili da poggiare contro il muro, e così via.

Ulteriormente, possiamo certamente affermare che nessuna camera da letto sia completa senza cuscini che possano rendere il vostro riposo di fine giornata ancora più irresistibile. È possibile accumularne a piacimento e giocare con le giuste combinazioni di colori.

Altro elemento essenziale sono le lampade e le luci di emergenza. Da utilizzarsi nel momento della necessità, quando la luce esterna non è sufficiente per poterci garantire il miglior comfort nella camera da letto, devono evidentemente essere facilmente accessibili dal letto.

Fin qui, alcuni oggetti fondamentali, ricorrentemente presenti in ogni camera da letto. Niente vieta tuttavia a chi si sta apprestando ad arredare questa essenziale camera della propria casa, di poterlo fare in maniera ancora più versatile, cercando cioè di soddisfare le proprie specifiche esigenze. Meglio comunque dare sempre un tocco di personalità e di funzionalità in più rispetto alle scelte standard: la comodità e la serenità che potranno darvi in fase di “utilizzo” non tarderanno a farsi notare!

Condividi questo articolo:

Articoli simili: