Compravendite immobiliari in Lombardia

Compravendite

Riprende fiato il mercato immobiliare in Lombardia, grazie ai prezzi diminuiti che hanno ridotto il divario tra domanda e offerta. Ad analizzare il mercato residenziale lombardo è il Centro Studi di Casa.it.

Compravendite in aumento – Nel secondo trimestre 2013 (aprile-giugno), secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate,le compravendite nelle province di Cremona (+29,2%), Pavia (+26,8%) e Bergamo (+23,5%) risultano in crescita rispetto al primo trimestre dell’anno, mentre i comuni che registrano migliori performance sono Brescia (+25,2%), Pavia (+26,3%), Varese (+20,8%) e Mantova (+45,5%).

Le compravendite realizzate sono comunque in flessione rispetto a quelli del primo semestre 2012: se a Pavia e Como il calo è stata tutto sommato contenuto, oscillando tra un –5,8% e un – 5,6% , è Cremona a registrare la performance peggiore (-10,3%). I comuni che hanno registrato i cali meno drastici sono Milano e Como.

Speriamo che ci sia una ripresa del mercato immobiliare in tutta Italia, molte persone del settore hanno perso il lavoro.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: