Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Immobili: mercato statico

Con un mercato immobiliare sostanzialmente fermo, l'unico settore che si muove è quello della proprietà svincolata dall'utilizzo.

La nuda proprietà torna prepotentemente in auge. Forma di compra-vendita molto particolare, è per natura adatta ad un venditore anziano e ad un acquirente giovane.

Il trasferimento di proprietà si perfeziona solo dopo il passaggio ai più del venditore, che non ha nessuna fretta di concludere l'affare.

L'INCREMENTO DELL'OFFERTA

La nuda proprietà costituisce quasi l'1% dell'offerta complessiva d'immobili. Non molto ma è un mercato di nicchia, in cui il venditore è anziano e probabilmente non ha eredi diretti. Ma l'incremento negli ultimi 36 mesi è il seguente: +22% e all'interno di un mercato in calo e vessato anche da tassazione sempre più pesante.

L'aumento di acquisizioni realizzate in questo modo è del 20% a Roma, del 18% a Milano, del 17% a Firenze. Cresce meno al sud, a riprova di liquidità meno disponibile e del fatto che si preferiscono forme d'acquisto più tradizionali. L'aumento relativo maggiore c'è stato, invece, nella città di Torino.

Questi ultimi anni non sono stati molto facili per le persone che lavorano e dipendono dal settore immobiliare.

mercato

Mercato immobili: nuda proprietà


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito