Nasce brochure per calcestruzzo e macchinari da costruzioni

brochure

Unacea, l’associazione delle aziende di macchinari per costruzioni, ha creato una brochure scaricabile, relativa alla produzione di calcestruzzo di qualità, scaricabile qui.

Il documento divulgativo si rivolge agli acquirenti di macchinari per il calcestruzzo, alle imprese edili e alle autorità pubbliche. Il testo approfondisce la normativa sulla produzione del calcestruzzo e le modalità di confezionamento, facendo un’analisi delle tecnologie migliori per garantire qualità e sicurezza.

Il mescolatore ha un posto centrale: il consigliere di Unacea, Davide Cipolla, ha spiegato come in Italia il concetto che le caratteristiche di omogeneità e costanza del calcestruzzo possono esser ottenute solo con il mescolatore, non è ancora chiaro. Infatti, l'85% del calcestruzzo prodotto industrialmente viene realizzato a secco e non con il mescolatore.

Unacea sta premendo per un provvedimento che diffonda la cultura della premescolazione e garantire la sicurezza del prodotto a monte, nella centrale di betonaggio.

Il mescolatore permette di utilizzare il cemento evitando l'uso improprio dell'autobetoniera per mescolarlo, risparmiando energia e generando benefici ambientali, riducendo consumi e anidride carbonica.

Si parla anche di sicurezza nei cantieri: la media degli otto decessi annui registrati in Italia dall'Inail nell'utilizzo di macchine per il calcestruzzo è abbastanza alta. Vi sono poi i vari incidenti che non hanno portato alla morte.

Che cosa propone, dunque, l’Unacea? Ridurre i premi Inail per le imprese che effettuano sui macchinari verifiche periodiche e che utilizzano dispositivi di sicurezza d’avanguardia; controllare la conformità alla legge dei macchinari; introdurre sanzioni in caso di inadempienze; rendere la formazione obbligatoria per tutti i macchinari per il calcestruzzo; promuovere al livello europeo l'omogeneizzazione della validità dei certificati di idoneità all'utilizzo di macchinari per il calcestruzzo; creare un'anagrafe obbligatoria dei macchinari per le costruzioni.

La sicurezza nei cantieri di lavoro è un tema molto  importante, si potrebbe fare di più.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: