Nuove costruzioni a Pescara Sud, Porta Nuova e vista mare

nuove costruzioni Pescara

Pescara è una città moderna, porto turistico sull’Adriatico e in posizione strategica anche per il turismo estivo. Avete mai pensato di acquistare casa a Pescara, città delle Marche? La città offre spiagge sabbiose, una famosa e ombrosa pineta e un lungomare vivace e ricco di ristoranti e pizzerie: la città ideale per chi cerca un mare all’insegna della tranquillità e del riposo. La parte settentrionale della città presenta edifici in stile liberty e grandi ville mentre lungo il corso del fiume si trova la parte più storica anche con la casa natale di Gabriele D’Annunzio. La città è famosa anche per il grande porto turistico Marina di Pescara con circa 1200 posti barca, uno dei più grandi dell’Adriatico che offre personale qualificato e assistenza all’avanguardia per le imbarcazioni. Se state pensando di acquistare casa in città, perché non orientarsi sulle nuove costruzioni Pescara in quartieri come Pescara Sud, Porta Nuova vista mare? Si tratta di quartieri meno costosi rispetto al centro, ma che offrono comunque tutta la comodità dei collegamenti e la bellezza mozzafiato della vista mare. Vediamo nel dettagli i prezzi medi delle diverse zone (qui i prezzi medi delle nuove costruzioni a Milano).

Nuove costruzioni, che cosa sono

Se decidete di comprare casa a Pescara dovrete decidere anche che cosa acquistare. Meglio scegliere un abitazione da ristrutturare o una nuova abitazione con vista mare? Tutto dipende ovviamente dalle proprie esigenze e dalle proprie necessità. Ma che cosa sono le nuove costruzioni e quali sono i vantaggi? Le nuove costruzioni sono edifici che prevedono una reale trasformazione del territorio, vale a dire lo sfruttamento di terreno edificabile per la costruzione di un edificio che fino a quel momento non esisteva. Prendiamo in considerazione in particolare le zone di Pescara Sud, Porta Nuova e Pineta, tutte rigorosamente con nuove costruzioni vista mare.

Mappa dei prezzi medi nuove costruzioni a Pescara

Stando alle indagini, il prezzo richiesto per gli immobili in vendita a Pescara è più alto nella zona Centro, con una media di € 2.163 per metro quadro. I quartieri più economici sono invece Tiburtina, Aeroporto con una media di € 1.258 al metro quadro. In media gli immobili residenziali in vendita presentano un prezzo in media di € 1.714 al metro quadro registrando un aumento del 0,59% rispetto al luglio dello scorso anno. Attualmente il prezzo medio per le nuove costruzioni Pescara, si attesta intorno a 2.650 €/mq, anche con variazioni rispetto alle zone della città. Si tratta in ogni caso di quartieri con vista mare e ovviamente il prezzo tende a variare in base alla tipologia dell’immobile, ma il prezzo di partenza va da circa 200.000 euro in su. Le soluzioni più costose vista mare offrono ampi terrazzi vista mare, parcheggi e garage o ovviamente anche la possibilità di personalizzare dell’immobile stesso.


Porta Nuova, Stadio di Pescara, Pineta

In media i prezzi medi per le nuove costruzioni in vendita in zona Porta Nuova, Stadio di Pescara si attestano intorno a 1.654 €/m² registrando una diminuzione del 0,24% rispetto al luglio dello scorso anno. I prezzi poi tendono a variare anche in base alle strade, alle vie o alle piazze: le quotazioni del mercato immobiliare in Corso Manthonè, Largo dei Frentani, Piazza della Marina, Piazza dell’Unione, Piazza Emilio Alessandrini, Piazza Giuseppe Garibaldi, Piazza Salvo D'Acquisto, Piazza San Cetteo per le nuove costruzioni si attesta intorno a 1.933 €/mq. Si scende a una media di 1.875 €/mq per Piazza Ettore Troilo, Piazza Francescopaolo D’Angelosante e Piazza San Camillo De Lellis. In media i prezzi medi per le nuove costruzioni immobiliari in vendita in zona Pineta, Colle Santo Spirito si attestano su una forbice che va da 1.823 €/m² a 2.363 €/m² con una media di € 2.037 al metro quadro e un aumento del 2,11% rispetto al luglio dello scorso anno. Anche in questo caso i prezzi per metro quadro degli immobili residenziali nella zona Pineta, Colle Santo Spirito di Pescara variano in base alle strade o le piazze. Le quotazioni del mercato immobiliare a Piazza Le Laudi, Via Cesare De Titta, Via Edoardo Scarfoglio, Via Modesto Della Porta si attestano intorno a 2.363 €/mq. I prezzi medi scendono leggermente a 2.119 €/mq. Per costruzioni in Strada della Bonifica, Via Filippo Palizzi, per Piazza Alcyone e Via Luigi Antonelli siamo intorno a 2.098 €/mq. Per gli immobili in Via Costantino Barbella la media è di 1.904 €/mq, per Strada Colle Pineta la media di vendita è di 1.823 €/mq, per Via Lago Isoletta il prezzo è 1.875 €/mq.

Pescara Sud

I prezzi medi per Pescara Sud, per nuove costruzioni vista mare, sono pari a 1.575 €/m² oscillando da 1.233 €/m² a 2.098 €/m² e registrando una diminuzione del 4,31% rispetto allo scorso anno. Ovviamente i prezzi per metro quadro degli immobili nuove costruzioni in Zona San Silvestro di Pescara tendono a variare. Le quotazioni del mercato immobiliare a Piazza Alcyone, Via Cesare De Lollis, Via Luigi Antonelli si attestano intorno a 2.098 €/mq. I prezzi medi scendono leggermente a 1.878 €/mq. Per Via Nazionale Adriatica Sud, a 1834 €/mq. per Via Fabrizio De Andrè, Via Italo De Sanctis, Via Lago di Garda, Via Lago Maggiore, Via Monte Carmelo, Via Pasquale Celommi, Via Luigi Anelli. Si scende a 1.438 €/mq. Per Via Nazionale Adriatica Nord a 1.761 €/mq. Per Via Monte Sirente, a 1.233 €/mq per Strada Colle Pineta e Strada vicinale Mittiguerra (qui le nuove costruoni. a Brescia e provincia).

Nuove costruzioni Pescara, le agevolazioni

Ci sono poi una serie di vantaggi di cui usufruire nel caso in cui si acquistino nuove costruzioni Pescara. Resta ovviamene l’Iva agevolata pari a una percentuale del 4% o del 10%. Se l'aliquota da pagare per l'acquisto delle materie prime e dei semilavorati, è al 22%, viene prevista un’aliquota del 4%, nel caso in cui ci siano realmente i presupposti per poter usufruire delle agevolazioni prima casa. L’iva quindi sarà vantaggiosa e ridotta nel caso in cui la nuova costruzione coincida con il solo fabbricato acquistato con i requisiti di prima casa, se non si possiede nessun altro tipo di immobile all’interno dello stesso comune, e naturalmente se l'immobile non possiede di fatto le caratteristiche di casa di lusso. L’aliquota dell’iva passa invece al 10%, se ci sono i requisiti per poter usufruire delle agevolazioni prima casa, e l'immobile non dovrà essere considerato di lusso, vale a dire non è censito nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, casi nei quali sarebbe applicata un’aliquota 22%.

Articoli simili: