Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 24 Luglio 2020), Mirko

Riscaldamento domestico pellet: la guida completa

Il riscaldamento domestico pellet rappresente una scelta interessante in ottima ambientale perché si va a parlare di un materiale rinnovabile e soprattutto va a liminare il peso degli idrocarburi nella produzione di calore. Si deve tenere presente che il riscaldamento della propria abitazione è un problema abbastanza serio che va ad impattare in modo differente in base all'area geografica in cui si vive. Andando a parlare di questi particolari elementi si deve tenere presente che si va a parlare di biomasse prodotti dalla compressione si scarti della lavorazione del legno. Una cosa molto interessante è rappresentata dal fatto che questo prodotto è molto flessibile visto che può essere adoperato per le proprie abitazioni, per i condomini fino alle centrali termoelettriche. Vi sono una serie di caratteristiche che rendono il pellet un prodotto assolutamente ecosostenibile perché è naturale che molto spesso può essere trovato localmente, non incita al disboscamento perché per la sua creazione vengono adoperati solamente scarti della lavorazione del legno o proveneinte da piani di gestione forestale molto regolamentati, è ecologico perché la CO2 che produce viene riassorbita con maggiore facilità dalla natura. Non bisogna inoltre tenere presente che possiede un altissimo rendimento andando a superare il 90% che andando ad unire il basso costo del combustibile. Si nota subito che in confronto agli idrocarburi il pellet rappresenta una scelta molto conveniente.

Le caldaie a pellet: cosa sono

Il riscaldamento domestico pellet rappresenta un interessante modo per ottenere il giusto calore risparmiando nel contempo denaro e rendendo minore l'impatto della propria abitazione sull'ambiente. Naturalmente alla base di questa operazione c'è la caldaia a pellet che rappresenta il cuore pulsante di questo impianto. Esistono una serie di caldaie a pellet attualmente nel mercato che vanno a coprire praticamente tutte le necessità della clientela. Naturalmente è necessario ricordare che la caldaia ha una certa dimensione che quindi dovrà essere installata nell'appartamento ed ogni elemento che viene inserito quindi prima di effettuare l'acquisto è necessario non solo controllare molto bene le misure ma anche comprendere realmente di quanto calore la casa ha realmente bisogno. E' interessante notare come questo tipo di caldaie sono più grandi di quelle tradizionali anche se è possibile trovarne modelli più compatti o quelli da esterno. Oltre alle dimensioni un altro elemento interessante è caratterizzato dalla potenza che va determinare le necessità del proprio impianto. Per l'uso domestico normalmente vi sono tre misure di potenza:

Se invece l'impianto di riscaldamento non è di tipo domestico si superano molto facilmente i 50 kW. Per ciò che concerne il funzionamento è necessario assicurarsi che il rendimento supera i novanta punti percentuali, vi sia un funzionamento automatico nella produzione del calore e nella pulizia delle scorie. Da notare che elementi molto importanti per il suo funzionamento sono gli scambiatori di calore senza dimenticare la sicurezza. In effetti la presenza di un corpo robusto può rendere la propria caldaia più sicura ed in grado di resistere più a lungo.

Riscaldamento domestico pellet: come funzionano le caldaie

Potrebbe sembrare strano ma le caldaie sono un piccolo miracolo della tecnologia. Sebbene infatti possono sembrare dei dispositivi abbastanza elementari, le caldaie a pellet sono composte da una serie di componenti molto sofisticati che fanno in modo da ottenere gli ottimi risultati di questo dispositivo, vediamo nello specifico quali sono:

Sono presenti altri prodotti che vengono adoperati più che altro per rendere la propria casa più ordinata e bella.

Perché la stufa a pellet potrebbe non essere la scelta migliore?

Abbiamo visto che il pellet rappresenta una grande opportunità per risparmiare una notevole quantità di denaro ma è comunque importante sapere che il costo di questo dispositivo è molto costoso quindi potrebbe non essere particolarmente conveniente.

riscaldamento domestico pellet

Ristrutturare impianto riscaldamento: come procedere per evitare guai

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito