Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Mirko

Scegliere lampade da esterno: i migliori dispositivi

Come scegliere lampade da esterno? La stagione calda sta arrivando e pandemia o meno è necessario poter accedere agli spazi esterni in modo da poter vivere completamente tutti gli aspetti della propria abitazione. Il periodo estivo rappresenta uno dei periodi più complicati dell'anno perché se vi sono problemi con la spiaggia allora molte persone devono provvedere in altro modo. Domani 24 maggio ci dovrebbe essere la possibilità di sostare e fare un bagno mantenendo sempre le dovute distanze precauzione in primo luogo rispettando la distanza ottimale che va da un metro e mezzo e due. La stessa precauzione deve essere presa anche per la montagna e per la campagna e bisogna tenere presente sempre che proteggere sé stessi equivale a proteggere anche gli altri. Se proprio non vi va o non potete spostarvi da casa, il Covid19 ha portato malati e morti ma anche una gravissima crisi economica, ma avete una terrazza, ampi balconi o un giardino potete ripiegare al vostro domicilio per passare un'estate indimenticabile. Molto spesso abbiamo già tutto vicino a noi ma cerchiamo ciò che ci serve così lontano da perdere le migliori occasioni. Nella nostra casa è possibile inserire molti elementi divertenti e rinfrescanti senza spendere un capitale. In questa guida andremo a parlare di una parte essenziale per vivere la nostra casa pienamente: l'illuminazione da esterni.

Scegliere lampade da esterno: non bisogna sacrificare lo stile per la funzionalità

Come scegliere lampade da esterno? Si deve tenere presente che l'illuminazione degli esterni deve non solo essere utile per illuminare al meglio la zona interessata ma deve anche essere dotata di una serie di caratteristiche tecniche molto interessanti. Come al solito quando si parla di illuminazione la cosa migliore è il LED perché non solo emette una luce viva e potente ma le lampadine non si surriscaldano e consumano pochissima energia elettrica. Questa tecnologia non solo si adatta molto bene alla nuova concezione della casa verde ma risulta essere decisamente duttile nel suo utilizzo. In primo luogo le lampadine sono di molte forme e dimensioni ma sono anche in grado di riprodurre vari tipi di luce bianca con la possibilità di averne di altri colori. Molto apprezzate sono per esempio le strisce di lampadine che hanno come caratteristica principale quella di poter sfruttare pienamente tutti gli spazi della propria abitazione adattandosi senza problemi anche in piccole fessure. Vi sono poi le lampadine in stile retrò in modo da poterle adoperare in vari stili come, per esempio lo steampunk oppure quello classico. Le strisce sono probabilmente uno tra gli elementi più interessanti in assoluto perché possono essere adoperate per illuminare gli alberi oppure il gazebo sia esso di tela o di qualsiasi altro materiale.

Le plafoniere da esterno devono avere delle caratteristiche uguali a quelle per gli interni?

Per le sue caratteristiche tecniche le plafoniere a led da esterni devono possedere delle caratteristiche tecniche particolari in modo da poter mantenere delle caratteristiche importanti e soprattutto differenti da quelle per interni perché essendo meno protette rispetto a quelle per interni. In effetti questi dispositivi devono essere in grado di resistere alle intemperie, al vento e naturalmente alla polvere. Se quindi avete bisogno di acquistarne una dovere controllare che ci sia la certificazione IP68 o IP65 anche se nel primo caso la protezione è maggiore. Il 68 riesce a proteggere la plafoniera dalla polvere e dall'acqua. E' chiaro che non è possibile fargli fare il bagno ma riesce a bloccare l'acqua resistendo ad una pressione fino ad un massimo di un metro d'acqua per non più di mezz'ora quindi è perfetto per montarlo sul muro esterno della propria abitazione. Stesso discorso si deve fare per la polvere che può essere esiziale per i componenti della plafoniera. In un giardino è normale che vi sia polvere e terra perché anche in questo caso gli elementi interni vengono rovinati.

Se devi scegliere lampade da esterno cerca di trovare quelle che più ti piacciono perché gli esterni e gli interni dell'abitazione hanno la medesima importanza

Alcune volte si compie l'errore di sottovalutare l'illuminazione esterna della propria abitazione ma non si dovrebbe mai prendere questa scelta a cuor leggero perché sia d'estate sia d'inverno le parti esterne della casa sono il biglietto da visita per chi vede l'appartamento è può rappresentare certamente un ottimo modo per far rivalutare il proprio immobile. E' possibile quindi optare delle per una serie di prodotti molto interessanti dotati di un design retrò ma con materiali moderni oppure dispositivi in stile chabby chic o steampunk. Ogni utente ha i suoi gusti che devono essere rispettati

scegliere lampade da esterno

Rivestimenti interni: una guida completa che

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito