Tavolino da salotto: un must have delle case moderne

Tavolino Da Salotto ...

Un tavolino da salotto è un complemento d’arredo di tendenza, che si inserisce perfettamente negli spazi dedicati alla lettura e allo svago. Una casa non può essere considerata salotto se non ha almeno un tavolino con due sedie dove rilassarsi comodamente in compagnia di un buon libro o di un amico. Se lo spazio disponibile non è molto ampio, è meglio optare per mobili da salotto piccoli ma progettati per ricoprire un ruolo fondamentale come quello del soggiorno della nostra casa. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche dei mobili da salotto, i materiali ideali per abbinarlo agli arredamenti della nostra zona dedicata al relax e dove posizionarli per avere il massimo effetto!

Scopri il tuo tavolino da salotto perfetto

Il primo passo da fare per trovare il tavolino da salotto perfetto è valutare il numero di persone che lo useranno. Una volta stabilito il numero delle persone che frequentemente siederanno al tavolino da salotto, è fondamentale scoprire l’altezza ideale del piano. Limiti i tuoi sforzi a scegliere il tavolino da salotto in base alla tua altezza ideale e non direttamente a quella di chi lo utilizzerà. Ognuno ha le proprie abitudini e i propri gusti ma accettando l’idea che quelli di chi sta con te possono essere differenti. Ovviamente anche per il tavolino da salotto si dovrà tener conto dell’arredamento della zona. Un tavolino troppo alto si intromette nella vista sugli arredi circostanti e risulterà spesso involontariamente troppo in evidenza.

Scegli il materiale giusto per un tavolino da salotto

L’importanza del materiale da utilizzare per il tavolino da salotto non è da sottovalutare. Prima di tutto è meglio scegliere un piano dal design semplice e pulito che non distragga l’attenzione dal resto dell’arredamento ma sia sempre in grado di regalare un tocco di eleganza senza alcuna pretesa di essere l’oggetto del salotto. Un piano dal design troppo complicato o troppo ricco non sarà mai al passo con i tuoi cambiamenti d’arredamento. Un tavolino dal piano duro è sempre consigliabile soprattutto nel caso dei piccoli spazi. Un tavolino dal piano morbido è meno indicato per gli spazi confinati e adatto più per ambienti aperti. Una delle caratteristiche meno apprezzate di un tavolino dal piano morbido è il fatto di assorbire le vibrazioni e le onde sonore. Inoltre nel caso dei tavoli dal piano morbido è sempre suggerito un sottopalco per meglio alleggerire il loro peso.

Dove posizionare il tuo nuovo tavolino da salotto?

Per quanto riguarda la posizione del tavolino da salotto è importante non dimenticare che un’area adibita allo svago e alla lettura deve essere sempre ben illuminata. Un lampadario centrale può essere la soluzione ideale per illuminare la tua zona da salotto. Se hai lo spazio a disposizione, con un tavolino da salotto in legno massello abbinato ad una comoda poltrona puoi creare il tuo salotto ideale. Se il quadro è quello di avere un salotto piccolo ma di classe, puoi optare per un tavolino da salotto in vetro opaco. Il vetro opaco è il materiale ideale per i salotti piccoli perché ha una grande capacità di assorbire il calore. Per realizzare lo stile minimalista che molti sognano per i loro spazi dedicati al relax, un tavolino da salotto in vetro opaco è la scelta perfetta.

Conclusioni

Un mobiletto da salotto è un complemento d’arredo di tendenza, che si inserisce perfettamente negli spazi dedicati alla lettura e allo svago. Una casa non può essere considerata salotto se non ha almeno un tavolino con due sedie dove rilassarsi comodamente in compagnia di un buon libro o di un amico. Ovviamente anche per il tavolino da salotto si dovrà tener conto dell’arredamento della zona. Per realizzare un salotto piccolo ma di classe, un tavolino da salotto in vetro opaco è la scelta perfetta.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: