Tessuti per tende eleganti: come sceglierle?

Tessuti per tende eleganti

L'emozione di arredare la propria casa, sopratutto se si tratta della prima, è davvero grande. L'accostamento di forme, colori e tessuti diventa un vero e proprio gioco e fare un bel lavoro può essere davvero una grande soddisfazione. Una delle principali caratteristiche di una casa ben arredata è proprio la scelta dei tessuti per tende eleganti e non noiose, ma ogni abitazione e ogni stanza richiede delle caratteristiche dei tendaggi che non puoi assolutamente ignorare. Cambiare i tessuti delle tende può essere anche un ottima soluzione per rivoluzionare una stanza che ormai ci ha annoiato; infatti utilizzare un materiale e un colore diverso per i tendaggi darà alla stanza tutto un altro stile.

Prima di analizzare i tessuti da interni è bene cercare di capire l'utilità che ne vogliamo trarre: infatti le tende oltre a fare arredamento sono utili anche per proteggere la nostra privacy, per oscurare una stanza troppo illuminata o proteggerci da agenti esterni come luce calore o addirittura i suoni.

Sicuramente la scelta del tessuto per i tendaggi non è da fare alla leggera, vanno considerati parecchi fattori, oltretutto questi complementi d'arredo possono raggiungere anche cifre molto elevate quindi è bene ponderare bene prima di optare per un determinato tessuto.

Tessuti per tende eleganti: il lino

Il lino è un tessuto completamente naturale, molto elegante e raffinato, specie se viene scelto nel suo colore naturale. Con i toni chiari ma con una trama abbastanza coprente il lino può essere una valida alternativa da accostare ad un design moderno e raffinato.

I tessuti per tende 100% lino però, nonostante siano molto resistenti, hanno come pecca il fatto che si stroppiccino molto facilmente e che sarebbe opportuno lavarli a secco onde evitare che il tessuto si ritiri.

Nel caso non si voglia rinunciare al lavaggio con acqua è opportuno lavare le tende con acqua fredda e appenderle ancora bagnate con dei pesi alla fine, in questo modo tenderanno ad asciugarsi già stirate, altrimenti se non vogliamo proprio rinunciare al lino potremmo optare per un tessuto misto lino, molto più semplice da gestire.

Questo tessuto per tende eleganti può essere accostato a degli interni moderni, ma anche classici, shabby o country.

Tessuti per tende eleganti in lino

Tessuti per tende eleganti: la seta

La seta è decisamente il tessuto elegante d'eccellenza, illuminante e delicato, porta luce alla stanza e gli dona quel tono sofisticato. Anche in questo caso è richiesto il lavaggio a secco e, se colorato, è consigliato non esporre troppo la tenda al sole. Infatti la seta se esposta al sole tende a scolorirsi o ingiallirsi. Questo tessuto è ideale per stanze poco illuminate poichè permettono una forte penetrazione dai raggi del sole, ma se siete in cerca di privacy e cercate un tessuto coprente, la seta non è assolutamente la scelta adatta.

Tessuti per tende eleganti in seta

Tessuti per tende eleganti: il velluto

Il velluto è sicuramente la scelta più adatta per interni classici e aristocratici. Un tessuto molto coprente che sicuramente provvederà alla tutela della vostra privacy e non permetterà a raggi e calore di entrare facilmente dalle vostre finestre. Essendo il velluto un tessuto molto lussuoso ma al contempo molto elegante una buona alternativa potrebbe essere quella di utilizzarlo come mantovana con un doppio bastone (abbastanza resistente da sorreggere il peso) e inserire un tessuto in poliestere più leggero come seconda tenda, per poter illuminare la stanza all'occorrenza.

Tessuti per tende eleganti in velluto

Tessuti per tende eleganti: le trame

Una volta scelto il tessuto adatto ai vostri bisogni è bene decidere le fantasie e le trame dei tessuti delle tende. Sicuramente le tende a tinta unita sono molto meno utilizzate di un tempo, anche se stanno tornando in voga con colori accesi e sgargianti che richiamano i complementi d'arredo della stanza, come ad esempio l'ottanio, il giallo ocra o il vinaccia.

Per quanto riguarda le fantasie è bene valutare l'arredo della casa: le forme geometriche, che stanno spopolando da parecchi anni, si accostano bene a degli interni moderni, lo street style o newyorkese. Per quanto riguarda case con interni natural ovviamente è da preferire tessuti di tende naturali come il lino in tinta unita o la canapa. E per lo stile steampunk? ovviamente dei tessuti damascati in velluto, così come lo stile classico antico.

Tipi di strutture di tende

Oltre al tessuto è bene valutare anche i tipi di struttura, infatti spesso viene presa in considerazione come unica possibilità quella di mettere la classica tenda morbida a bastone. In realtà sono tante le alternative e possono anche sposarsi meglio alle varie forme di finestra.

Tende a vetro

Le tende a vetro sono montate su un’asta attraverso o un passante interno o attraverso un' asola e vanno a coprire tutta la lunghezza della finestra, coprendo il vetro per intero. Solitamente questa scelta viene utilizzata per le camere della zona notte affinchè la mattina non si venga svegliati dalla luce diretta del sole. I tessuti utilizzati solitamente sono in cotone o lino.

Tende a pannello

Le tende a pannello invece sono montate su un carrello fissato sopra la struttura della finestra e vengono tenute dritte da un contrappeso posto alla fine della tenda. Solitamente sono composte da più pannelli di circa 60/ 70 cm che vanno leggermente ad accavallarsi l'uno con l'altro, per poter permettere un'apertura più facile. I tessuti più usati per queste tende sono la microfibra e il cotone che nonostante non siano tessuti di grande pregio donano comunque alla stanza molta eleganza.

Tende a rullo

Le tende a rullo sono montate su una guida metallica che si aziona manualmente o elettricamente per far scorrere la tenda verso il basso o verso l’alto a seconda dell’esigenza. Solitamente vengono installate su una serie di finestre consegutive e i vari pannelli vengono posizionati ad altezze diverse per dare maggiore movimento alla stanza.

Articoli simili: