Aziende in vendita: come valutare l'investimento.

Aziende In Vendita C...

Se sei o vuoi diventare un imprenditore puoi decidere di costruire la tua azienda da zero o cercare un affare tra le aziende in vendita

Il mercato immobiliare del momento è ricco di occasioni di aziende in vendita; in seguito alla pandemia, alla crisi economica e all’aumento dei costi da sostenere per sostenere un’impresa, molti imprenditori hanno deciso di vendere la propria azienda prima del fallimento. 

In tal caso è davvero una fortuna riuscire a vendere la propria azienda prima che si finisca con chiudere definitivamente in negativo e pensare come fare per pagare i debiti.

Proprio per questo motivo le aziende in vendita in Italia sono davvero tante al momento e per chi ha la possibilità ed ha deciso di investire in un’impresa sicuramente una soluzione efficace e veloce è quella di cercare la propria occasione tra tutte le imprese in vendita sul proprio territorio.

Acquistare un'azienda è sicuramente una scelta che deve essere valutata attentamente, ci sono molti pro e contro da considerare prima di fare il passo importante di acquistare un’azienda. Ci sono tantissimi lati positivi tra cui una migliore gestione del tempo, un controllo migliore del proprio reddito e grandi possibilità di crescita sia personale che lavorativa; allo stesso tempo se si decide di acquistare un'azienda si deve tener conto anche di un ipotetico fallimento, di perdere i risparmi se l’azienda è in negativo e sarà necessario maggior impegno e costanza rispetto ad un lavoro da dipendente. Sicuramente uno dei settori maggiormente toccati è il settore agricolo; ci sono tantissime aziende agricole in vendita all’asta da poter tenere in considerazione. 

Dove trovare aziende in vendita

Se siete alla ricerca di un'azienda da acquistare, il miglior punto di partenza è la vostra rete di contatti. I vostri contatti personali sono probabilmente a conoscenza di piccole imprese in vendita della zona. Il posto successivo in cui cercare è online, soprattutto sui siti web dedicati alle aziende in vendita.

Come anticipato la vendita di aziende al momento è in continuo aumento e grazie ad internet è molto semplice trovare le aziende in vendita vicino a te. Esistono infatti tantissimi portali specifici di aziende in vendita, ma è possibile trovare gli annunci anche sui portali immobiliari generici.

Tra i portali specializzati nella vendita delle aziende troviamo sicuramente:

B2 Scout:  un portale pensato appositamente per raccogliere tutti gli annunci di aziende in vendita, con circa 4000 annunci, è possibile filtrare la ricerca per regione, per settore merceologico e per fascia di prezzo. Per pubblicare annunci di aziende in vendita è necessario fare un abbonamento che prevede diversi pacchetti: quello base da 29€ , plus da 79€ e premium da 149€ ( iva esclusa) e l’annuncio sarà visibile per 4 mesi.

Piazza impresa:  è il marketplace per la compravendita delle aziende, la vendita delle attività commerciali e franchising senza la presenza di intermediari e broker finanziari. Anche in questo caso è possibile filtrare la ricerca per Regione, settore merceologico ed è possibile inserire keyword per cercare qualcosa nel dettaglio (es. affittacamere, vendita azienda agricola). Per sapere però il prezzo, la città, vedere la photogallery o ulteriori dettagli degli annunci occorre fare un profilo premium con un prezzo di 24,70€ per l’abbonamento mensile e 50,70 per l’abbonamento trimestrale. Se invece sei tu il venditore e vuoi inserire l’annuncio dell’azienda in vendita dovrai fare un abbonamento  prime di 63,70€ per tre mesi, 102, 70 per il semestrale e 193,70€ per l’annuale.

 Consulting Group Italia: é un portale di attività in vendita in tutta italia che siano attività industriali, di ristorazione, del settore alberghiero o qualsiasi tipologia di azienda funzionale come di servizi. Attraverso la ricerca posta in alto puoi cercare attività in vendita in tutto il territorio nazionale ed è possibile anche richiedere la consulenza di Consulting Group Italia per essere guidato durante tutta la fase di acquisizione dell'attività.

In alternativa è possibile  affidarsi ad un broker d’affari ma assicuratevi di avere a che fare con un broker d'affari affidabile quando acquistate un'azienda e se siete seriamente intenzionati ad acquistare un'azienda, dovreste prima assumere un commercialista per controllare i dati finanziari dell'azienda a cui siete interessati e verificare che sia tutto in ordine prima di procedere con la compravendita dell’azienda.

Come capire quali sono i veri affari

Il modo migliore per scoprire quali aziende sono un buon affare è quello di guardare il rapporto Price/Earnings (P/E) ovvero Prezzo/Utile per Azione (P/U). In altre parole, un rapporto PE di 10 significa che l'azienda viene venduta a un decimo del suo valore di mercato. Le aziende vendono a sconto quando hanno problemi gravi. Il modo migliore per scoprire se ci sono problemi è controllare le recensioni online. È inoltre possibile parlare con i proprietari, i dirigenti e gli altri dipendenti dell'azienda per farsi un'idea dei problemi che la affliggono.

Anche se trovate una o due piccole imprese in vendita che soddisfano tutti i vostri criteri, non significa che dobbiate acquistare subito, a meno che non si tratti di un vero e proprio affare; inoltre è sempre meglio avere diverse opzioni a disposizione, nel caso in cui un affare non vada in porto.

Conclusione

L'acquisto di un'azienda può essere un ottimo modo per ottenere la libertà finanziaria. Ma è importante fare ricerche e assicurarsi che l'azienda in vendita sia un buon investimento. Detto questo, ci sono molte opportunità per chi è disposto a fare il grande passo e ad acquistare un'azienda. Ci sono più aziende in vendita che mai e i prezzi sono così bassi perché i venditori si rendono conto che non ci sono molte opzioni praticabili in questo momento: o vendere subito o rischiare di perdere tutto.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: