Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 31 Maggio 2021), Mirko

Eliminare formaldeide: un'operazione molto importante per la casa

Purtroppo la nostra casa può portare ad una serie di problemi per coloro che la occupano ed eliminare formaldeide è una di quelle operazioni che devono essere messe in pratica quando si va a parlare di ristrutturare casa o comunque di mantenerla in buono stato funzionale. Infatti cercare di eliminare le sostanze nocive dalla propria abitazione dovrebbe essere la prima operazione da portare a termine. La formaldeide è una sostanza battericida usata su un grande numero di elementi che abbiamo nella nostra abitazione. Il problema sta nel fatto che queste dispositivi tendono a rilasciare questa sostanza nell'aria quindi si ha il rischio di intossicarsi con una sostanza abbastanza pericolosa. È quindi necessario riuscire a scoprire le fonti di formaldeide all’interno della propria abitazione che come abbiamo accennato in precedenza possono essere davvero molti ma per semplificare il discorso si possono individuare prevalentemente cinque categorie maggiormente interessate da questo problema, vediamo quali sono:

È altresì importante tenere presente che ciò non significa che questi dispositivi rilascino grandi quantità di questa sostanza ma è comunque un punto dal quale partire una volta che cominceremo le operazioni di bonifica. Bisogna inoltre tenere presente che vi sono alcune importanti operazioni che possono andare a ridurre in modo importante la concentrazione di questa sostanza nella propria abitazione. La notizia positiva sta nel fatto che queste operazioni sono molto facili da portare a termine perché sono operazioni di puizia ed accorgimenti di vario tipo.

Quali sono le operazioni che possono far diminuire la presenza di questa sostanza nella casa?

Come accennato in precedenza non è difficile portare a termine questa operazione anche perché non si devono avere delle conoscenze particolari per operare in questo modo. In primo luogo è importante adoperare i sacchetti di carbone attivo che riesce a filtrare l'aria eliminando le sostanze chimiche. Inoltre un'operazione importante è quella di pulire tutti i dispositivi che bruciano combustibile dal legno fino al gas naturale perché tutti questi possono essere fonte di formaldeide. Appurare che nella casa vi sia una buona ventilazione nella propria abitazione è molto importante non solo per la formaldeide ma per tutte le sostanze chimiche che possono accumularsi nell'aria. La cosa migliore è quella di risolvere il problema tenendo la casa il più possibile aperta in modo che il vento possa disperdere le sostanze chimiche.

Anche il garage potrebbe essere un vero e proprio problema per la salute

Se si possiede un garage comunicante con la casa è consigliabile non aprire spesso la porta che si connette con il resto dell'abitazione. Questo perché il risultato della combustione porta ad un aumento della formaldeide e di altre sostanze nocive. Se vi sono dei vani che possono essere a rischio, laboratori di vario tipo o appunto il garage, è sempre bene tenere presente che vi sono delle particolari tecniche per isolare la possibile fonte di formaldeide. In questo caso sarà necessario procedere con una ristrutturazione più completa in modo da poter ottenere un risultato adeguato per cercare di bloccare le sostanze nocive provenienti da questi vani.

La scelta del prodotto può avere un ruolo essenziale in questo settore

È necessario tenere presente che la scelta dei mobili può essere molto importante nella lotta alla formaldeide perché vi sono una serie di mobili e dispositivi che hanno bisogno della colla, una delle fonti di formaldeide, quindi è consigliabile di scegliere mobili in legno al posto di quelli formati da strati pressati. Se comunque si decide di optare per i mobili in legno pressato è sempre una buona idea lasciarli per qualche ora all'aria aperta in modo che le sostanze nocive possano disperdersi nell'ambiente. Un'altra scelta potrebbe essere quella di acquistare mobili di seconda mano anche se non sempre questa è la scelta più adeguata. Per ciò che concerne la vernice è sempre consigliabile sceglierne una ad acqua o comunque naturale in modo che non abbiano troppe sostanze nocive.

eliminare formaldeide

Ristrutturare casa: la bonifica di amianto e del gas radon

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito