Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

L'acquisto di case è donna

Le donne occidentali mostrano di recente il bisogno di acquistare casa da sole, è questa la news che sta facendo grande scalpore nel settore immobiliare. La lotta per l’affermazione della propria identità non si è ancora conclusa, ma continua ad andare avanti, assieme alla mission di acquistare un immobile da sole. Si, proprio così, non sarebbe più necessario il fine di creare una famiglia per giustificare l’acquisto di una casa. Il Corriere della Sera ha svolto delle Analisi negli Stati Uniti, rilevando come le famiglie mononucleari, cioè, composte da donne single, rappresentino il 20% dei clienti che si presentano alle agenzie immobiliari, mentre gli uomini sarebbero il doppio. La proporzione non può essere riportata ancora al mercato italiano. Al di là della crisi va però detto che molte donne cercano di investire nell’acquisto di un immobile in totale autonomia. Non ci interessa se il fenomeno è definitivo o meno. Ciò che importa è che il fenomeno porti ad una maggiore dimestichezza dell’universo femminile, utilizzando le procedure di gestione del credito. Ottenere un mutuo non è semplice, ma le donne sono temerarie. Infatti stando alle stime di Mutui.it, il 59% dei mutui sarebbe richiesto da donne sole. Gli Stati Uniti presentano una condizione lavorativa femminile migliore rispetto all’Italia: indipendenza economica, maggiore capacità di spesa, visioni moderne del sistema familiare. L’America è un luogo dove le donne possono fare facilmente carriera. Da noi, sono ancora gli uomini a rappresentare il polo di potere d’acquisto, ma se li consideriamo come single, la differenza tra uomini e donne si annulla. Per altre notizie leggete gli ultimi articoli pubblicati nelle apposite categorie.
acquistare casa

In America le donne comprano casa da sole


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito