Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Come fare la giusta manutenzione delle serrature delle porte

Le porte e le serrature di casa sono un elemento fondamentale per la propria abitazione ma, purtroppo, hanno un difetto: si consumano molto! Probabilmente non pensate alla manutenzione della ferramenta della vostra porta, ma per una lunga durata e un funzionamento continuo e di qualità di questo componente, è importante pulirle regolarmente e sottoporle a manutenzione.

Ma come fare?

Contrariamente a quanto potrebbe pensare qualcuno, ci sono diverse cose che potete fare voi stessi per mantenere le vostre porte e le vostre serrature correttamente funzionanti. Vediamo insieme le principali attività che vi suggeriamo di fare per una buona riuscita di tali interventi periodici.

Pulire le serrature

Iniziamo con la una semplice pulizia. La porta accumula polvere, sporcizia e ancora sporcizia! Se non si riesce a pulire correttamente e periodicamente le serrature, le stesse diventeranno difficili da usare e potrebbero finire con il rompersi. Per fortuna, le serrature delle porte sono facili da ripulire dalle impurità, e non sono nemmeno necessari detergenti particolarmente ricercati o costosi. Basta infatti usare un panno morbido e acqua saponata. Pulite regolarmente il pomolo e il frontalino per mantenerlo pulito e privo di sporco superficiale. Per la serratura vera e propria, utilizzare un lubrificante siliconico, facendo attenzione a pulirlo dal foro. Dopo la spruzzata del lubrificante, muovete la chiave dentro e fuori per spargere correttamente la sostanza oleosa. Evitate l'uso di grafite per pulire le serrature, perché finirà con ostruire la serratura e rendere l’operazione di pulizia ancora più difficile.

Controllare le parti di bloccaggio

Controllate le vostre serrature per verificare che non vi siano pezzi mancanti o staccati. Se ci sono viti allentate, la serratura non funzionerà correttamente. Serrate dunque tutto ciò che è allentato. Naturalmente, se vi rendete conto che i pezzi della serratura che si stanno staccando o allentando sono troppo difficili da raggiungere, dovrete domandare la consulenza di un fabbro.

Non dimenticare la porta!

Come le vostre serrature, anche le vostre porte possono accumulare sporcizia e impurità di varia natura. Tenete conto che le porte sono investimenti importanti, che vi faranno compagnia per diversi anni (o decenni) nel vostro appartamento, e che dunque necessitano di un’attenta manutenzione. Pulirle regolarmente con acqua saponata vi permetterà di donarle un rilevante splendore, e per evitare cigolii e inceppamenti, dovrete oliare periodicamente le cerniere. Se la porta non si chiude completamente, regolatela in modo tale che si possa fare.

Utilizzare un fabbro per i lavori più importanti

La corretta cura delle vostre porte e delle vostre serrature le aiuterà a migliorare le loro prestazioni e vi eviterà di dover pagare per costose riparazioni. È possibile prendersi cura della manutenzione quotidiana della ferramenta della porta, ma per i grandi lavori e i lavori più importanti, il nostro suggerimento è evidentemente quello di domandare l’intervento di un fabbro professionista.

Le serrature che vengono utilizzato continuamente, tutto il giorno, devono inoltre avere un occhio di riguardo, perché devono essere accuratamente pulite e smantellate da un esperto. Chiamando un fabbro, l’esperto procederà a lubrificare le serrature, sostituire le parti usurate, rimontarle e reinstallarle per voi. Se poi vi accorgerete che la serratura si inceppa spesso, è il momento di sostituirla!

serrature

Come pulire la cucina in poco tempo

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito