Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 14 Settembre 2020), Mirko

Cosa sono i mutui under 35?

I mutui under 35 vanno ad inquadrarsi in una serie di prodotto finanziari creati ad hoc per andare incontro alle necessità dei più giovani che vogliono mettere su casa. L’accesso al credito durante la pandemia da covid19 è diventata molto complicata andando a peggiorare una situazione che era già grave di per sé stessa. Proprio per cercare di ovviare a questo grande problema sono state messe in atto alcune scelte pensate per ridurre il più possibile la differenza tra coloro che possono offrire delle garanzie e coloro che invece avendo cominciato a lavorare da poco quindi hanno problemi ad offrire delle sufficienti garanzie. Il problema principale dell’ottenere un prestito soprattutto se si va a parlare di un mutuo prima casa sta nel fatto che gli istituti bancari sono assolutamente autonomi quindi possono scegliere se accordare o meno un prestito ciò significa che è lui a decidere di chi fidarsi e a chi dare in prestito il suo denaro. Com’è facilmente intuibile le giovani coppie possono essere avere dei problemi ad ottenere del denaro in prestito visto che più facilmente possono essere considerati un rischio potenziale. Ma perché vengono definiti a rischio? I giovani sono normalmente considerati a rischio perché più difficilmente rispetto altre fasce d’età riescono ad avere dei contratti a tempo indeterminato. Ciò porta ad una serie di problemi per tutto il mercato immobiliare che si ritrova con un grande numero di appartamenti invenduti.

Quali sono i requisiti che si devono possedere per poter accedere ai mutui under 35?

Alla fine non è importante l’età che si ha perché agli istituti di credito interessa più che altro la possibilità di avere indietro il denaro dato in prestito con i relativi interessi e le commissioni. Si devono quindi possedere dei particolari requisiti ai quali però difficilmente si può derogare. Inoltre è necessario sottolineare che più sicura è la situazione finanziaria di chi chiede un mutuo migliori saranno le condizioni quindi i tassi d’interesse che alla fine è ciò che più interessa. Quindi è necessario ricordare che un individuo con un contratto atipico difficilmente riuscirà ad ottenere un mutuo e sarà ancora più complicato averne uno a condizioni sufficientemente positivi. Vediamo quindi quali sono le condizioni minime per poter accedere ad un mutuo:

Mutui under 35: qual è l’aiuto che lo stato è in grado di offrire ai richiedenti?


Essendo difficoltà decisamente note lo stato ha deciso di provvedere creando una serie di opportunità tra le quali c’è il più potente sono i vari Fondi di Garanzia per i Mutui Prima Casa. Tutte le richieste che vengono effettuate sono analizzate dalla CONSAP, la Concessionaria Servizi Amministrativi Pubblici, che rappresenta una società appartenente al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Questa azienda ha come unico scopo quello di fornire le garanzie per la restituzione del capitale, una sorta di assicurazione aggiuntiva, che interviene nel caso in cui il finanziamento dovesse avere dei problemi. Nello specifico il fondo di garanzia prima casa è stato appositamente pensato per avere una copertura massima della metà corrispondente alla quota capitale del mutuo ma con due restrinzioni:


Cosa succede se il sottoscrittore non riesce ad onorare le rate del mutuo?

Il funzionamento del fondo è abbastanza semplice anche perché il meccanismo di rivalsa è abbastanza veloce. Nel caso in cui il contraente non dovesse trovarsi nella condizione di onorare le varie rate il fondo subentra all’istituto di credito che quindi lo mette al sicuro da molti rischi connessi a questo tipo di operazione. In questo modo dovrebbe essere molto più semplice vedersi accordati i prestiti anche alle giovani coppie. Con l’uso di CONSAP è possibile ottenere una serie di importanti opportunità riuscendo ad ottenere anche il mutuo100 ovvero il 100% sul valore dell’immobile che si ha intenzione di acquistare. Il problema sta nel fatto che anche in questo caso è necessario avere dei requisiti per ottenerlo, vediamo quali sono:

Per ricapitolare è necessario tenere presente che è possibile accedere a questo fondo anche se non si hanno entrate abbastanza cospicue tenendo presente che l’appartamento sia adibita a prima casa senza possederne delle altre. Si deve considerare il fatto che non saranno ammesse domande concernenti immobili di pregio.

Qual è la priorità di CONSAP quando va ad erogare il fondo?


Vi sono sicuramente alcune importanti requisiti che rendono la possibilità di accedere a questo fondo molto più facilmente. Vediamo quali sono:

L’Iter della richiesta per accedere a questo fondo non è assolutamente difficile, scopriamo a cosa andremo incontro

Nonostante molto spesso ci si debba lamentare della grande difficoltà nell'ottenere qualcosa dalla pubblica amministrazione si deve tenere presente che in questo caso sarà molto sepplice accedere al fondo di garanzia. In primo luogo si deve tenere presente che per ottenere tutti i benefici derivanti da questo fondo sarà sufficiente recarsi alla banca o al mediatore creditizio. In primo luogo la banca dovrà determinare la fattibilità dell'operazione entro un mese dalla richiesta. Da parte sua CONSAP entro venti giorni andrà a comunicare l'esito della sua istruttoria

mutui under 35

Mutui prima casa: come scegliere il migliore?

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito