Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Come proteggere la casa dai ladri

Proteggere la casa dai ladri non è mai facile, considerato che sono sempre più innovative le tecniche di introduzione di malpensanti.

Ma come cercare di proteggere la casa dai ladri nel migliore dei modi?

Controllare le porte

La prima cosa da fare è controllare le porte esterne per verificare che i telai siano robusti, che le cerniere siano protette e - se la porta ha una fessura per la posta - che qualcuno non possa accedere attraverso essa per sbloccare la porta.

Se vi trasferite in un'abitazione che qualcun altro prima abitava, cambiate evidentemente subito le serrature della porta. Installate un catenaccio, serrature intelligenti, campanelli video e sensori anti intrusione..

Bloccare delle finestre

Le porte e le finestre sono i punti di accesso più comuni per i ladri. Purtroppo, le chiusure delle finestre non sono sempre efficaci, e a volte sono davvero fragili. Se dunque avete dei dubbi sulla bontà delle chiusure delle finestre, aumentate la sicurezza con serrature o leve a chiave. Potete inoltre rinforzare il vetro con la pellicola di sicurezza, installate i sensori di rottura della finestra o del vetro e valutate se aggiungere delle inferriate.

Illuminare il percorso

Vandali, ladri e altri criminali non amano essere sotto i riflettori. Tenere a bada i cattivi con un'ampia illuminazione esterna può dunque essere una buona scelta, come quella di posizionare le luci intorno al vostro cortile anteriore e posteriore, lungo i sentieri, e vicino al garage e altre strutture esterne. Installate luci attivate dal movimento.

Impostare un sistema di sicurezza

La vostra nuova casa dovrebbe avere una qualche forma di sistema di sicurezza, sia che si tratti di un sistema di base fai-da-te o di un sistema di monitoraggio professionale e domotica. Oggi ci sono molte opzioni di sicurezza domestica per ogni budget e per ogni livello di protezione, e dunque non avrete certamente difficoltà nel trovare quel che fa per voi.

Per scegliere un sistema con cui vi sentite pienamente a vostro agio, valutate le esigenze del quartiere e della casa.

Bloccare la rete Wi-Fi

La vostra rete wireless domestica è una porta d'accesso alle vostre informazioni personali e finanziarie. E se usate la domotica, può anche rendere la tua casa vulnerabile a un'effrazione. Se la vostra rete Wi-Fi è collegata a gadget domestici intelligenti o al vostro sistema di sicurezza, potrebbe dare ai criminali l'accesso diretto alla vostra casa. Proteggete dunque il router wireless, abilitate la crittografia WPA (Wi-Fi Protected Access) o WPA2, rinominate e nascondete la rete domestica, usate un firewall, installate una protezione antivirus e anti-malware e create password forti.

Eliminare i nascondigli

Alberi e arbusti possono rendere la vostra casa più attraente, ma danno anche ai ladri un comodo posto dove nascondersi. Abbattete o spostate alberi e piante vicino a casa vostra che potrebbero essere usati come copertura. Scegliete invece fiori e cespugli più piccoli. Se avete alberi vicino alle finestre, rimuoveteli o rinforzate quelle finestre con maggiore sicurezza. E non trascurate il resto dell'esterno della casa! Mettete sempre via sgabelli e scale, bloccate cancelli, capannoni e altri edifici all'aperto, non tentate i ladri lasciando merci costose in mostra nel cortile e aggiungete cartelli di sicurezza.

Installare una cassaforte

Assicuratevi che gli oggetti di valore siano protetti. Una cassaforte a muro potrebbe essere un deposito sicuro per tutto, dai gioielli ai documenti come i passaporti. Installate una cassaforte che è resistente al fuoco, impermeabile e abbastanza pesante da impedire al ladro di scappare con essa.

Usare la domotica

Infine, se siete stati tentati di trasformare la vostra casa normale in una casa intelligente, la sicurezza è sicuramente una buona ragione per farlo. La domotica può darvi il controllo remoto (o programmato) di luci, serrature delle porte, telecamere di sicurezza, allarmi antifumo e altri dispositivi di sicurezza. È possibile ricevere avvisi in tempo reale su attività sospette, in modo da poter rispondere rapidamente e contrastare potenziali ladri.

Potete sfruttare la domotica, ad esempio, per pianificare l'accensione e lo spegnimento delle luci (e della TV) quando siete in vacanza, per ottenere un feed video istantaneo ogni volta che qualcuno si avvicina al vostro vialetto, controllare un allarme fumo o CO2 e annulla i falsi allarmi dallo smartphone.

ladri

Sicurezza in casa, dove installare le telecamere interne

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito