Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Come scegliere le tende per le finestre

Le tende sono un elemento importantissimo in una stanza, perché aiutano a creare l'atmosfera preferita, proteggere da caldo e luce, garantire la privacy.

Ma come scegliere le tende migliori per le tue finestre?

Iniziamo dal rammentare che molto dipende dal tessuto, con il materiale che scegli per le tue tende che dipende dallo stile della stanza e da quanta luce vuoi far entrare.

Cotone

Le tende in cotone sono casual, facili da pulire e lasciano filtrare molta luce, mantenendo la stanza luminosa e allegra. Per un look più denso che offre maggiore privacy e controllo della temperatura, puoi provare una tenda in cotone foderato.

Le tende in cotone sono di facile manutenzione, richiedendo una cura minima. Basta pulirle a secco quando necessario, e aspirare spazzolare la polvere per evitare che si accumuli nelle pieghe.

Lino

Le tende di lino hanno una trama strutturata che diffonde la luce in maniera molto notevole. Armonia e look casual sembrano essere gli elementi di maggiore caratterizzazione di queste tende.

Per quanto attiene la cura, è sufficiente, dopo il lavaggio a secco della tenda di lino, appenderla immediatamente. L'aspetto rilassato e rugoso della biancheria fa parte del suo carattere: se però vuoi rimuovere le rughe e le pieghe più ostinate, inumidisci leggermente la tenda e stira a fondo. Passa l'aspirapolvere per evitare che la polvere si accumuli nelle pieghe.

Miscela di lino e seta

Le tende con mix di lino e seta permettono di diffondere la luce e combinare la natura “relax” del lino con la lucentezza della seta.

Ricorda però che le tende in seta sono più sensibili ai danni provocati dalla luce del sole. Sceglie dunque un drappo foderato se le tue finestre sono esposte direttamente alla luce del sole per lungo tempo. Pulisci a secco quando necessario e passa l'aspirapolvere con un accessorio a spazzola per evitare che la polvere si accumuli nelle pieghe. Evita di bagnare le tende di lino e seta per evitare che si formino macchie d'acqua permanenti.

Lo stile delle tue tende

Quando scegli le tue tende, considera la sensazione generale della stanza e se vuoi che le tende siano uno sfondo dell’arredamento o un suo punto focale. Il bianco, l'avorio e altri colori neutri sono leggeri, ariosi e si fondono nello spazio circostante. Affidati a colori più forti come il blu e il grigio per affermare una dichiarazione più audace che aggiunga un po' di personalità all’arredamento. Nelle stanze in cui la luce è più gradita, prova delle tende a strapiombo che lasciano filtrare il sole e si illuminano meravigliosamente con la brezza. Per una maggiore privacy e un migliore controllo della luce, scegli tende foderate.

Tende con stampe

Le tende stampate trasformano le finestre in un elemento di design. E, come cuscini decorativi o un tappeto, possono cambiare completamente una stanza, dal soggiorno alla sala da pranzo e alla camera da letto. I motivi a disposizione in commercio spaziano da disegni sottili con dettagli raffinati che sorprendono da vicino ad affermazioni audaci che si faranno notare con maggiore ambizione.

Chiarito quanto sopra, per poter scegliere la migliore tenda, coordina la finitura della tua tenda con il colore che hai scelto. Ad esempio, una finitura opaca si abbina bene con le tende di una tonalità più calda. Per poterne sapere di più, prova a domandare un parere ad un esperto arredatore, che potrà certamente aiutarti a strutturare al meglio tale scelta.

tende

I vantaggi delle tende per finestre

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito