Tempistiche mutuo: si stanno allungando sempre più i tempi.

tempistiche mutui

Nel 2017 le tempistiche mutuo casa si sono lentamente allungate, e non certo per colpa delle banche. Stando a quanto ci rivela una recente osservazione di Facile.it e Mutui.it, infatti, dal momento in cui si cominciano a richiedere informazioni sul mutuo prima casa a quello in cui si esce dalla banca con il documento di stipula siglato il tempo di erogazione mutuo è all'incirca di 140 giorni nel nostro Paese, circa il 3,6% in più di quanto invece non fosse avvenuto nel corso del precedente 2016. Quindi le tempistiche mutuo arrivano tra i 4 e i 5 mesi. Per molte famiglie i tempi di erogazione mutuo così lunghi potrebbero essere un problema, soprattutto se hanno una casa in affitto da lasciare o se stanno pagando un'altra sistemazione provvisoria.

Come già introdotto, la responsabilità dei tempi della delibera del mutuo non è certo delle banche, visto e considerato che se si scende in un livello di maggiore profondità, si scopre come i giorni necessari per passare dai tempi istruttoria mutuo della ai tempi erogazione mutuo sono mediamente pari a 58. Ne deriva che la responsabilità di questo allungamento dei tempi di rilascio mutuo deve essere ricercata ad altre motivazioni legate all’intero processo, come quelle che riguardano la prima richiesta di informazioni o la fissazione della stipula, la raccolta dei documenti necessari per il mutuo e così via.

Inoltre, la media non può che celare prestazioni positive in alcune aree d’Italia, e molto negative in altre. Le regioni più lente nell’erogazione di un mutuo immobiliare sono la Sardegna (con 185 giorni), l'Umbria (180) e la Calabria (154), mentre di contro le più rapide nell'accettazione del mutuo sono il Trentino Alto Adige (con 85 giorni), la Liguria (105) ed il Friuli Venezia Giulia (122). A livello provinciale, questa volta per il totale mutui, la provincia più rapida è quella autonoma di Trento, dove sono sufficienti 92 giorni, davanti a Genova (93) e Trieste (94). Le più lente province del campione preso in considerazione dall’osservazione sono invece quelle di Mantova (198 giorni), Sassari (182) e Brindisi (181).

Per quanto poi riguarda le prestazioni delle grandi città italiane, i tempi per mutuo più lunghi sono quelli incontrati a Venezia (151), cui seguono Napoli (146) e Roma (145). Genova è invece la città di grandi dimensioni più rapida (93 giorni), davanti a Bologna (128,6) e Palermo (128,8). Per quanto poi attiene qualche raffronto territoriale, a Roma generalmente si aspetta un tempo superiore del 4% rispetto a chi risiede a Milano, mentre chi chiede un mutuo a Napoli aspetta il 12% in più rispetto a chi invece presenta domanda di mutuo a Bologna. Ancora più ampia la divergenza tra Venezia e Genova, con i veneziani che attendono il 38,5% in più rispetto ai genovesi.

Articoli simili: