Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

California: nuovo modello di gestione urbana a Napa

Il comune di Napa ha utilizzato una macchina con telecamera montata sul tetto per registrare strade e passaggi pedonali, scannerizzandoli nei minimi dettagli. Non solo strade, ma 150 km di alberi, marciapiedi, tombini, pali e luci.

Phil Brun, vice direttore dei lavori pubblici, che si è occupato dell’operazione, ha spiegato che ogni pixel sarà contrassegnato con un GPS di coordinate che segnano le collocazioni sul pianeta.

La macchina è una Prius con telecamere dual video e riprende a 360 gradi ogni particolare del paesaggio urbano. Nessuna violazione di privacy, ciò che è necessario verrà oscurato.

Al contrario di ciò che succede con Google con la mappatura on line, il video di Napa andrà a produrre dati per i dipartimenti cittadini che gestiscono strade, acqua e servizi parcheggi.

Una vera e propria banca dati che include la città sotterranea. Tutto ciò è volto a migliorare il settore dei lavori pubblici e gli studi architettonici, per creare un nuovo modello di gestione urbana.

La raccolta dati al momento si ferma nei giorni in cui piove, a causa delle difficoltà di registrare. Con la fine dell’anno, la maggior parte delle divisioni del Dipartimento dei Lavori Pubblici potranno realizzare nuovi ordini di lavoro, usufruendo di questo nuovo sistema di gestione patrimoniale: nel momento in cui un ordine di lavoro è completato, il database è aggiornato automaticamente con le nuove informazioni. Con il 2015 il sistema realizzerà un "modulo di richiesta di cittadino" con il quale si potrà segnalare al pubblico la necessità di riparazioni via computer e smartphone.

Il progetto, assolutamente all’avanguardia, potrà essere seguito da altri centri urbani statunitensi e mondiali.

Se il progetto darà risultati positivi entro breve tempo molto probabilmente tante città andranno ad attuare questo nuovo modello di gestione urbana.

 gestione urbana

Una banca dati per l’architettura ed edilizia di New York


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito