Mutuo agevolato legge 104: nomi banche aderenti? E per il 2023?

Mutuo Agevolato Legg...

L’anno prossimo compirà 10 anni il mutuo agevolato con legge 104;  introdotto nel 2013 dal Ministero dell’Economia per incentivare l’acquisto della casa, la ristrutturazione e la riqualificazione energetica; attraverso la convenzione con la Cassa Depositi e Prestiti e l’Associazione Bancaria Italiana permette il rilascio del mutuo con tassi agevolati in presenza della legge 104 grazie al plafond casa.

Cos'è il mutuo agevolato legge 104?

Il mutuo agevolato legge 104 è una agevolazione prevista dalla legge per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa messa a disposizione per tutti i nuclei familiari che includono uno dei componenti che usufruisce della legge 104, in quanto portatore di disabilità.

In sostanza il mutuo agevolato legge 104 è stato pensato per tutte le persone con disabilità e iscritte alle categorie protette della legge 104 hanno la possibilità di acquistare casa o ristrutturarla con mutuo a tasso agevolato. Questa agevolazione, può essere richiesta sia dallo stesso portatore di handicap o da chi ha a carico una persona portatrice di handicap, a patto che il nucleo familiare sia composto da due genitori sposati. Ma analizziamo tutti i dettagli del mutuo agevolato legge 104 per gradi.

Il plafond casa, confermato anche nel 2022 dalla  Convenzione CDP e dall’ ABI, è stato quindi l’ennesimo rinnovo tra i due enti che permesso un sostegno a supporto dei nuclei familiari in cui vive una persona che usufruisce della legge 104.

Come funziona il mutuo agevolato con legge 104?

Oltre a prevedere un’agevolazione sui tassi, attraverso il mutuo agevolato si godrà della diminuzione delle imposte e un’altra serie di vantaggi. L’agevolazione del mutuo è concessa a chi vuole acquistare una casa in classe energetica A, B o C o per ristrutturare la propria casa per aumentare la classe energetica; in base allo scopo del mutuo varieranno anche gli importi erogabili e la durata del mutuo; infatti chi usufruisce della legge 104 o può ottenere un mutuo agevolato con questi tetti:

  • 100.000 euro, se per ristrutturazione per efficientamento energetico
  • 250.000 euro, se per l’acquisto di un immobile classificato come prima casa e in classe energetica A, B o C;
  • 350.000 euro, se finalizzato all’acquisto dell’immobile e al contempo alla sua ristrutturazione allo scopo di aumentare la classe energetica della struttura.

Anche per la durata del mutuo agevolato con la Legge 104 esistono dei parametri:

  • 10 anni, in caso di sola ristrutturazione di un immobile per l’efficientamento energetico;
  • da 20 a 30 anni, in caso di  solo acquisto di un immobile di classe energetica A, B o C, o acquisto e ristrutturazione per l’innalzamento della classe energetica.

Chi può ottenere il mutuo agevolato legge 104?

È importante chiarire chi sono le persone che possono richiedere il mutuo agevolato con la legge 104 e quali caratteristiche devono possedere; infatti oltre al titolare della Legge 104, l’agevolazione può essere ottenuta da chi ha a carico una persona con legge 104, a patto che il nucleo familiare sia composto da due genitori sposati o conviventi.

Documenti necessari alla richiesta di mutuo agevolato legge 104

Oltre alla documentazione standard utile alla richiesta di mutuo, bisognerà allegare lo stato di famiglia e la certificazione di disabilità,quindi il verbale dell’INPS (del richiedente stesso o del familiare). Nel caso il richiedente non combaci con la persona affetta da disabilità sarà necessario dimostrare il legame familiare attraverso il certificato medico o la convivenza dei coniugi. A tutta la documentazione necessaria alla richiesta di mutuo agevolato con legge 104 bisognerà allegare la richiesta compilando un modulo  “RICHIESTA DI MUTUO IPOTECARIO A BANCHE SU PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A.” in cui andranno inseriti tutti i dati anagrafici sia del beneficiario che del richiedente ( da compilare solo nel caso le due persone non combacino), i dati dell’immobile ed il tipo di mutuo richiesto. Al termine del documento di richiesta c’è la sezione dove sarà indicato l’esito della richiesta, la compilazione del riquadro è riservata alla banca.

A chi richiedere il mutuo agevolato legge 104?

Per la richiesta del mutuo agevolato legge 104 bisognerà rivolgersi agli istituti che hanno aderito alla convenzione stipulata tra ABI e Cassa Depositi e Prestiti. L’elenco delle banche aderenti al mutuo agevolato legge 104 lo trovate sul sito cdp.it; in questo articolo trascriviamo l’elenco delle banche aderenti aggiornato al 12 ottobre 2022:

  • 1005 BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A. (informati sui mutui bnl)
  • 3069 INTESA SANPAOLO S.P.A. (informati sui mutui intesa sanpaolo)
  • 3425 BANCO DI CREDITO P.AZZOAGLIO S.P.A.
  • 5156 BANCA DI PIACENZA S.C.P.A. 
  • 6270 LA CASSA DI RAVENNA S.P.A
  • 3242 BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 
  • 5080 BANCA DI IMOLA S.P.A. 
  • 7056 BANCA DELL'ALTA MURGIA CREDITO COOPERATIVO S.C.
  • 7066 BCC DI BUCCINO E DEI COMUNI CILENTANI S.C. 
  • 7070 CREDITO COOP.VO ROMAGNOLO - BCC DI CESENA E GATTEO - S.C. 
  • 7075 BANCA CENTRO-CREDITO COOPERATIVO TOSCANA-UMBRIA SOC.COOPERATIVA 
  • 7110 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI NAPOLI S.C.P.A.
  • 8154 CREDITO COOPERATIVO DEL CILENTO, VALLO DI DIANO E LUCANIA - SOCIETA' COOPERATIVA 
  • 8189 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELLA VALLE DEL TRIGNO S.C. 
  • 8304 CASSA DI TRENTO, LAVIS, MEZZOCORONA E VALLE DI CEMBRA - BANCA DI CREDITO COOPERATIVO - SOCIETA 'COOPERATIVA
  • 8325 BANCO FIORENTINO – MUGELLO IMPRUNETA SIGNA C.C. – S.C.
  • 8329 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO BRIANZA E LAGHI S.C. 
  • 8378 BCC CAMPANIA CENTRO - CASSA RURALE ED ARTIGIANA S.C.
  • 8425 BANCA CAMBIANO 1884 S.P.A. 
  • 8434 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO ABRUZZESE - CAPPELLE SUL TAVO S.C.
  • 8450 BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU’ S.C.P.A. 
  • 8457 CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA S.C. 
  • 8462 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELLA ROMAGNA OCCIDENTALE S.C. 
  • 8473 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO E PIANELLA S.C.A.R.L. 
  • 8487 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CHERASCO S.C.
  • 8491 BANCO MARCHIGIANO CREDITO COOPERATIVO
  • 8514 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELL'OGLIO E DEL SERIO S.C.
  • 8530 BCC DI ALBA, LANGHE, ROERO E DEL CANAVESE S.C. 
  • 8542 CREDITO COOPERATIVO RAVENNATE, FORLIVESE ED IMOLESE S.C. 
  • 8554 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI GAUDIANO DI LAVELLO S. C. 
  • 8562 BANCA DI PISA E FORNACETTE CREDITO COOPERATIVO S.C.P.A.
  • 8590 BANCA DEL VENETO CENTRALE - CREDITO COOPERATIVO - SOC. COOP. 
  • 8631 BANCA TER CREDITO COOPERATIVO FVG - S.C. 
  • 8704 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI OSTRA E MORRO D’ALBA S.C.
  • 8749 CENTROMARCA BANCA - CREDITO COOPERATIVO DI TREVISO E VENEZIA S.C.P.A. 
  • 8769 BANCA DI RIPATRANSONE E DEL FERMANO – CREDITO COOPERATIVO - S.C. 
  • 8770 CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI RIVAROLO MANTOVANO (MANTOVA) CREDITO COOPERATIVO S.C.
  • 8787 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELLA PROVINCIA ROMANA S. C.
  • 8805 FRIULOVEST BANCA - CREDITO COOPERATIVO - S.C.
  • 8810 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SAN GIOVANNI ROTONDO S.C. 
  • 8851 TERRE ETRUSCHE DI VALDICHIANA E DI MAREMMA C.C. S.C.
  • 8871 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPELLO E DEL VELINO S.C.
  • 8873 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI APPULO LUCANA S.C.
  • 8899 CASSA RURALE - BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI TREVIGLIO - S.C. 
  • 8922 BANCA ALTA TOSCANA CREDITO COOPERATIVO S.C. 
  • 8946 BANCA DON RIZZO - CREDITO COOPERATIVO DELLA SICILIA OCCIDENTALE - S.C. 
  • 8951 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEI COLLI ALBANI S.C.
  • 8987 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO TERRA DI LAVORO - S. VINCENZO DE' PAOLI S.C.P.A. 

In tanti si chiedono se ci sarà il mutuo agevolato legge 104 anche nel 2023 ma nessuna informazione è ancora trapelata; per il momento per la richiesta di mutuo agevolato si ha tempo fino al 31 dicembre 2022.

Come sospendere la rata del mutuo? 

Una novità di quest’anno è la possibilità di richiedere una sospensione del pagamento delle rate del mutuo; questa richiesta è possibile anche se hai un mutuo agevolato legge 104 e se la tua invalidità è compresa tra l’80% ed il 100% grazie al Fondo Gasparini dalla dotazione del fondo Consap per un tempo massimo di 18 mesi.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: