comprare casa a Gran Canaria: tutto quello che devi sapere.

Comprare Casa A Gran...

Se hai deciso di comprare casa a Gran Canaria, che sia per investimento o semplicemente per avere una casa all’estero dove trascorrere le vacanze, quest’isola è sicuramente uno dei capisaldi del turismo esclusivo.

 Nell’articolo Comprare casa alle Canarie abbiamo evidenziato le differenze tra le varie isole di questo arcipelago mozzafiato. Sicuramente Gran Canaria è l’isola per eccellenza ma ha un mercato ristretto poiché nel tempo è diventata sempre più esclusiva e con un tenore di vita molto alto, quindi se pensi di non essere all’altezza puoi facilmente trasferire il tuo interesse sull’articolo Comprare casa a Tenerife, che risulta molto più accessibile rispetto alla vita di Gran Canaria.

Informazioni sull'acquisto di una proprietà a Gran Canaria

Ogni anno, circa 17 milioni di turisti visitano le Isole Canarie, di cui oltre 4,2 milioni scelgono Gran Canaria come meta di vacanza, per lasciarsi incantare dalla natura meravigliosa e varia, dalle temperature piacevoli tutto l'anno, dall'Oceano Atlantico con le sue bellezze , infinite spiagge sabbiose e l'ospitalità delle Canarie.

Non è raro che uno stato d'animo vacanziero iniziale porti al desiderio di trascorrere più tempo sull'isola dell'eterna primavera. È così che i potenziali acquirenti dei più diversi paesi europei si rivolgono per una consulenza in materia di acquisto di una casa a Gran Canaria.

Per molte persone è anche un investimento promettente investire denaro in proprietà residenziali private, in un luogo di interesse. I prezzi degli immobili sono aumentati costantemente e in modo significativo negli ultimi anni, anzi decenni, e questo aumento di valore continuerà.. Certamente anche il mercato immobiliare è soggetto a determinate oscillazioni, questa situazione è normale e per nulla insolita. L'acquisto di un immobile va quindi generalmente considerato come un investimento a lungo termine. Un tale investimento dovrebbe anche essere sicuro, quindi è sempre consigliato non indebitarsi eccessivamente per una proprietà per le vacanze. In questo contesto è bene spendere qualche parola sul finanziamento di proprietà estere.

Posso finanziare una proprietà a Gran Canaria?

La risposta è sì, puoi finanziare una casa, un bungalow o un appartamento e può essere una possibilità al momento dell'acquisto. I bassi tassi di interesse, bassi da molto tempo, sono ovviamente un ulteriore incentivo sulla strada per la proprietà dei vostri sogni.

Se non hai la tua residenza principale ai fini fiscali in Spagna o Gran Canaria, le banche ti daranno circa il 60% del valore stimato della proprietà. Ciò significa che la banca da finanziare incaricherà un ufficio di valutazione, che valuterà l'appartamento, la casa o il terreno corrispondente. Di norma, la valutazione è notevolmente inferiore ai prezzi di vendita scambiati sul mercato. Le banche vogliono semplicemente dotarsi di un cuscino di sicurezza per poter vendere in modo rapido e redditizio in una possibile asta.

Ad esempio, se desideri acquistare un bungalow a Playa del Inglés per € 200.000, la banca arriva a una valutazione di € 150.000 tramite un perito, di cui riceverai il 60 %, ovvero € 90.000. Tuttavia, poiché il venditore vuole € 200.000 per la sua proprietà, in questo esempio dovresti portare € 110.000 di liquidità.

A questo si aggiungono i costi accessori di acquisto, di cui parleremo tra poco. Se invece vivi a Gran Canaria e hai qui la tua residenza principale (Residencia), le banche locali di solito danno fino all'80% del valore stimato. Di conseguenza, la tua quota di partecipazione scenderebbe a circa € 80.000. Le banche internazionali raramente finanziano all'estero a meno che non abbiano titoli equivalenti, come proprietà esenti da debiti, un garante o simili.

In quel caso potrai decidere di richiedere una consulenza alla tua banca locale prima del tuo arrivo. Potrebbe essere utile un confronto tra i tassi di interesse e le condizioni di credito delle singole banche.

Se invece il finanziamento è garantito e non si ha bisogno di richiedere un mutuo la strada sarà molto più semplice.

Quali documenti sono necessari per l'acquisto di un immobile a Gran Canaria? Quale ufficio notarile è responsabile?

Il consiglio più  importante è quello di non comprare mai senza un atto notarile di compravendita. I contratti di acquisto privati ​​possono essere legalmente validi, ma possono causare una serie di problemi. Bisognerà aver raccolto tutti i documenti in anticipo per garantire una transazione di acquisto sicura e sarà necessario un estratto del catasto in vigore, un certificato del comune e se l'appartamento è in una comunità di proprietari, è richiesto anche un certificato della comunità dei proprietari 

In qualità di acquirente o venditore è necessario presentare al notaio una carta d'identità o un passaporto in corso di validità. Il N.I.E. il numero è obbligatorio e può essere consegnato presso l'ufficio del notaio alcuni giorni dopo l'acquisto. Questo N.I.E. numero (numero di identificazione dello straniero/codice fiscale) può essere ottenuto dalla polizia o dal consolato spagnolo nel tuo paese.

Per colmare un certo lasso di tempo tra un impegno di acquisto e l'effettivo incarico notarile, molto spesso vengono utilizzati contratti di opzione di acquisto/contratti di prenotazione. L'importo del deposito è solitamente del 10% del prezzo di acquisto. Questo denaro viene trasferito sul conto del venditore, su un conto di un notaio, di uno studio legale, di un ufficio delle imposte o anche su un conto dell'agenzia immobiliare per la custodia fiduciaria.

Come acquirente hai il diritto di scegliere liberamente l'ufficio del notaio.

Quali sono i costi aggiuntivi per l'acquisto di una proprietà a Gran Canaria?

I costi di acquisto aggiuntivi una tantum sono circa l'8,5% del prezzo di acquisto. La maggior parte di essa va all'ufficio delle imposte spagnolo con una tassa di trasferimento fondiaria del 6,5%. Le spese per l'ufficio notarile e il catasto insieme ammontano a circa 1.500 euro, le tasse per l'ufficio delle imposte sono di circa 1.000 euro.

Se non hai la cittadinanza spagnola e non puoi avere la tua residenza principale in Spagna ai fini fiscali, devi nominare un rappresentante fiscale presso l'ufficio del notaio. Se si desidera affittare la proprietà dopo che l'acquisto è stato completato, l'argomento delle dichiarazioni dei redditi sarà un po' più ampio ed è una questione separata.

A cosa fare in particolare attenzione quando acquisti in proprietà Spagna?

Gran Canaria è un continente in miniatura con 14 mini-zone climatiche, l'isola ha un diametro di ca. 50 km e una superficie di ca. 1.560 km².

Pertanto, il consiglio a questo punto è di informarsi bene sulle diverse località e regioni dell'isola prima di acquistare.

Il nord a Las Palmas, intorno a Galdár, Agaete, Santa Brigida, Tafira o Telde è nei mesi invernali chiaramente più fresco e umido del sud dell'isola con Maspalomas, Playa del Inglés, San Agustín, Meloneras ecc.

Spesso coloro che sono interessati a comprare una casa a Gran Canaria  vengono sull'isola per il sole e per le piacevoli temperature tutto l'anno, quindi presta molta attenzione alla posizione della proprietà. Dai un'occhiata da vicino alla proprietà che stai acquistando, preferibilmente con un esperto. Assicurati che non si tratti di una "costruzione nera" illegale e che i documenti siano in regola.

Non acquistare senza un notaio, calcola i costi aggiuntivi dell'acquisto, visitare la casa o l'appartamento in diversi orari della giornata e chiedi all’ agente immobiliare qualsiasi domanda tu possa avere. L'acquisto di un immobile deve essere un piacere e per questo è necessario un buon feeling come acquirente.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: