Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020), Mirko

Pergole biodinamiche: una scelta sostenibile per l'estate

Le pergole biodinamiche sono un prodotto molto interessanti perché riescono a rispondere ad una serie di necessità abbastanza importanti soprattutto durante il periodo estivo. Con la stagione calda sempre più spesso si sente la necessità di vivere la propria vita fuori casa magari in compagnia di amici o parenti facendo sempre attenzione a rispettare le regole consigliate dall’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito del distanziamento sociale. In questo senso si ha la possibilità di poter accedere ad una serie di prodotti in grado di rendere l’estate una stagione indimenticabile anche se non è possibile andare al mare. Questa categoria di prodotti sono stati creati per ottenere una copertura compatibile con l’ambiente ma nello stesso tempo favorire la convivialità. Un’altra caratteristica molto importante di questo prodotto è rappresentato anche dal fatto che la sua installazione è molto semplice quindi non necessita di particolari opere in muratura cosa che certamente riesce a far risparmiare molto denaro. Stesso discorso dev’essere effettuato quando arriverà il momento di smobilitare la struttura potrà essere svolta senza particolari problemi. Inoltre essendo dispositivi completamente compatibili con l’ambiente possono essere smaltiti senza particolari problemi rendendo quindi più facile l’uso di questi dispositivi. Per concludere è bene ricordare che questo tipo di strutture possono essere installate senza particolari problemi in termini di burocrazia.

Le pergole biodinamiche riescono ad offrire una barriera naturale contro il sole estivo

Come per tutte le cose anche le pergole sono di molti tipi e possiedono una gamma differente di funzionalità che possono essere più o meno elaborate in base alla fascia di mercato d’appartenenza. Si parte quindi da quella basilare con le lamelle fisse quindi si arriva a quelle con le lamelle orientabili ed infine quelle che possono essere orientate tramite un telecomando. Ciò significa che sarà possibile ottenere la massima protezione non solo alla luce del sole ma anche alla pioggia in modo da poterlo adoperare con più sicurezza anche durante le giornate piovose. Un altro elemento interessante è rappresentato dal fatto che è possibile scegliere tra vari materiali in modo da andare incontro alle necessità di tutti gli utenti.

Struttura e materiali delle pergole biodinamiche in base alle sue caratteristiche ed ai materiali che possono

Un elemento interessante di questo prodotto sta nella sua completa compatibilità con il resto dell’appartamento in modo da non essere visto come una struttura avulsa dal resto dell’abitazione ma una parte importante della stessa. Ciò è possibile perché si parla di una struttura modulare che quindi riesce ad adattarsi a praticamente qualsiasi tipo di immobile. I materiali sono vari ma tutti devono essere in grado di rispondere a due necessità: leggerezza e resistenza. Molto spesso viene usato il legno che è naturale e riesce ad ottenere un buon livello di sicurezza che riesce ad ottenere un buon livello di stabilità. L’alluminio è consigliato per la sua leggerezza ma anche per la resistenza a praticamente tutte le condizioni atmosferiche in modo da avere una maggiore durata della struttura nel corso degli anni. L’acciaio sebbene rappresenti uno dei tre materiali che vengono normalmente adoperati in questo tipo di operazioni.

Perché questo tipo di strutture sono così apprezzate?

L’uso delle pergole biodinamiche è molto in voga ultimamente perché rappresenta uno di quei prodotti in grado di migliorare la propria esperienza con l’estate. In precedenza abbiamo accennato ad alcune funzionalità di questo prodotto ma nello specifico quali sono le sue caratteristiche principali della pergola. In buona sostanza questa struttura da esterni è un ottimo modo per rendere la propria casa più ecosostenibile perché riesce a garantire un buon livello di isolamento termico ed acustico. La creazione di questo tipo di prodotto riesce a portare un ottimo livello di protezione dai raggi uv molto dannosi per la salute umana e nello stesso tempo la protezione dell’ambiente.

Quali permessi devono essere chiesti per costruire questo tipo di pergole?

In questo caso è possibile avere delle ottime notizie riguardo la costruzione delle pergole biodinamiche in quanto rientra nell’edilizia libera ai sensi della sentenza 12632/2017 del Tar del Lazio il quale ha confermato che le pergole sono prodotti creati ad hoc per migliorare la vivibilità soprattutto degli spazi esterni come la terrazza ed il giardino quindi non sono soggetti al rilascio dei permessi da parte delle autorità. Ciò è molto importante per riuscire ad avere uno spazio coperto che possa rendere la propria vita migliore protetti dai raggi UVA d’estate e dal freddo e la pioggia d’inverno. La cosa interessante è rappresentata dal fatto che è possibile reperire prodotti di vario tipo in modo da poter essere alla portata di tutte le tasche.

pergole biodinamiche

Smalto per legno: quale scegliere per proteggere il legno

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito